SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 4 marzo 2009

QUALCHE AGGIORNAMENTO

Ciao a tutti e ciao a tutte, come state? Dopo un po' di post variamente argomentati torno a parlare di me e di voi, per tracciare un piccolo bilancio. Vediamo, da dove parto? Mhhh... Iniziamo col discorso donazioni, dal quale partono alcuni dei discorsi seguenti. Dal 25 dicembre (data di inizio della raccolta delle donazioni) a oggi sono state 98, ma questo NON vuol dire che ci sono state 98 persone che hanno dato il loro contributo, visto che qualcuno ha rinnovato la sua partecipazione ogni mese, mentre altri hanno preferito inviare una tantum. Indicativamente le persone che finora hanno partecipato sono state una settantina, che ringrazio sinceramente per il loro slancio. Ovviamente considerando che a oggi i lettori di Robin Hoog sono più di 3800 è abbastanza evidente che, facendo le proporzioni, non c'è stata una grandissima partecipazione finora. Sicuramente perchè l'idea della donazione è di per sè una novita, ma sicuramente più di qualcuno ha dovuto scontrarsi con tutta una serie di resistenze psicologiche o magari anche con degli impedimenti pratici o di altra natura. Ovviamente ci sono anche le persone pigre e quelle che pensano che "al limite ci penserà qualcun altro", e sicuramente non mancano nemmeno quelli che - molto più semplicemente - gradiscono il fumetto quel tanto che basta per seguirlo, ma non abbastanza per volerci investire qualcosa. E queste ultime categorie si sono rivelate la maggioranza, a quanto pare. Vedremo un po' cosa riserverà il futuro. Certo è che nel frattempo non potrò campare di donazioni, anche perchè - piccolo dettaglio tecnico - più la donazione è bassa è più la percentuale che trattiene paypal per la commissione è alta. Per farvi un esempio: se una persona mi dona 1 euro paypal si trattiene 38 centesimi (oltre il 30%), mentre se una persona mi dona 5 euro se ne trattiene 50 (solo il 10%). Quando ho invitato tutti a dare almeno un euro era perchè contavo che i grandi numeri (o la generosità di chi donava dai 5 euro in sù) potessero tamponare questo increscioso dettaglio, ma effettivamente non è andata così. Intendiamoci: Robin Hoog andrà avanti e cercherò di fare di tutto per garantire le tre striscie alla settimana che ho promesso fino alla numero 450 (o forse la 500, vedremo quante striscie richiederà la storia strada facendo), ma è abbastanza evidente che sto iniziando a ragionare su altri modi per guadagnare qualcosa sui miei fumetti. E questo spiega perchè la pausa di TROY si è protratta oltre il previsto e perchè RAINBOWS non è ancora ripartito. Certo, se anche solo un terzo dei 3800 lettori di Robin Hoog avesse mandato il suo euro mensile le cose sarebbero andate molto diversamente, ma questa è la situazione. Per ora. Ovviamente adesso è troppo presto per trarre un bilancio definitivo dell'iniziativa e ho ancora tutto il tempo per ricredermi. Ovviamente mi auguro vivamente che se i miei fumetti futuri saranno a pagamento nessuno di quelli che finora non ha sborsato un solo centesimo abbia da ridire, così come mi auguro che le suddette persone non abbiano da ridire sul fatto che TROY sia momentaneamente fermo e RAINBOWS sia ancora nel limbo. Comunque secondo me non è solo una questione di tirchieria: c'è un gruppo dedicato a ROBIN HOOG su FACEBOOK e sapete quanti sono gli iscritti? 37 (compreso il sottoscritto!). Traete un po' voi le conclusioni. Detto questo vi lascio con un disegno di prova per un flyer... Cliccateci sopra per vederlo più grande e ditemi cosa ne pensate. Baci e abbracci (soprattutto a chi ha fatto una donazione).

12 commenti:

Anonimo ha detto...

caro valeriano.. sono uno di quei lettori che almeno una volta ogni 15 giorni controlla i progressi dei tuoi fumetti.. e penso che in molti per i più svariati motivi non possano, farlo con frequenza...proprio perchè li controllo ogni 15 giorno posso dirti che mi sembra chiaro che molti abbiano rinunciato ad ogni pretesa su frequenti e stabili aggiornamenti e abbiano non pochi dubbi sulla tua affidabilità e sui tuoi tempi... sono anni che pubblichi a singhiozzo con pause più o meno lunghe.. quindi probabilmente è per questo che le tue donazioni non decollano.. se non hai dato e non dai certezze sui tuoi lavori non puoi di certo pretendere molto..

Anonimo ha detto...

ciao wally perchè su troy nn inserisci un sistema telefonico ke permetta di comprare un codice tipo di 5 euro a settimana?come fu fatto tempo a dietro con robin!!!ovviamente nn tardando con le strisce!così tra il paypal x robin e il codice x troy potresti risollevarti!

Wally Rainbow ha detto...

Caro anonimo numero 1, non mi sembra di conoscerti (anche perchè non hai scritto il tuo nome) e mi baso su quello che scrivi dando per scontato di avere capito il senso delle tue parole. Se davvero leggi Robin Hoog ogni quindici giorni dovresti aver notato che ormai è da qualche mese che la storia procede e che l'unica pausa (poi recuperata) è stata nella settimana in cui ho avuto l'influenza. Io ho parlato dei lettori di Robin Hoog (e al limite di questo BLOG), non dei lettori dei miei altri fumetti, ai quali per ora non è possibile contribuire direttamente. Detto questo la tua giustificazione mi sembra alquanto pretestuosa e se proprio devo dirla tutta mi sembra fra le righe che tu mi stia dando del furbo che pretende un supporto che non si merita. Caro anonimo: a parte il fatto che uno l'offerta la chiedo per quello che ho fatto e non per quello che ipoteticamente farò, dal tuo tono mi pare di capire che non hai donato nulla perchè pensi che io non me lo merito, quindi mi permetto di girarti la domanda: in che modo tu pensi di esserti meritato il divertimento che i miei fumetti ti hanno procurato finora? Forse controllandoli ogni 15 giorni???

Anonimo ha detto...

Ciao Wally volevo solo ringraziarti per le strisce ke ci regali e sinceramente mi dispiace ke il paypal nn ti ripaga come meriteresti!persone come l anonimo 1 nn meritano neanke la tua riposta anke perkè vorrei ke mi indicasse un altro autore ke ragala il suo lavoro kiedendo un semplice contributo dai sui numerosi lettori!ps io personalmente essendo uno studente nn ho la disponibilità del postapay e mi sento un ladro guardando il tuo lavoro così gratuitamente,ma se ci fosse la possibilità di retribuirti anke con bollettini postali lo farei!!!scusami se sono stato così prolisso tvb e grazie per la tua gnerosità!baci.

Ulisse ha detto...

Secondo me lo scarso successo dell'iniziativa è dovuto a vari fattori tra cui, da non sottovalutare, l'atavico scrocchismo italico che ci porta a non saper valutare il lavoro altrui ma esclusivamente ad usufruirne a nostro ed esclusivo vantaggio. Vale però la pena di continuare anche se è una lotta titanica.
Hai mai pensato di ricorrere alla pubblicità? Che so, ogni cinque vignette inserirne una pubblicitaria, potrebbe essere un'idea, dopotutto i lettori di Robin Hoog sono un discreto numero e sono anche lettori fedeli.

Anonimo ha detto...

Caro valeriano, io credo lo sbaglio sia proprio quello di chiedere una donazione. Io ho comprato sia il tuo fumetto che i "sospiri nel deserto" ma non ho sborsato e non sborserò un soldo per qualcosa che da una parte posso vedere pure gratis, e dall'altro anche pagando non posso scaricare.
Ti dirò di più. Dei fumetti che hai messo su Lulu ho acquistato le versioni pdf, questo perchè in passato i tempi di Lulu per il print on demand sono stati biblici e non mi va di attendere mesi per avere un fumetto. Per cui Valeriano, secondo me quello che dovresti fare sarebbe di smettere questa cosa della donazione -molto bella in teoria, ma che ha davvero poco senso immaginare come unico introito per il tuo lavoro- e proporre soluzioni più pratiche.
Poter acquistare il pdf da Lulu o la versione stampata direttamente da te sarebbe il massimo!

Wally Rainbow ha detto...

In effetti conto di provare anche questa strada, ma ormai mi sono impegnato a finire la prima parte di Robvin Hoog in questo modo e non voglio ritrattare.

loran ha detto...

Il disegno è molto bello.
Un mio parere sulla situazione è che dovresti pensare a raccogliere i tuoi fumetti in fascicoli e proporli ad un editore per poi distribuirli anche nei siti internet che vendono libri.
Io ad esempio acquisto spesso via internet tramite PierPourHom o Webster.
Anche per allargare i metodi di vendita e pagamento che a secondo delle persone sono molto vari.

DAnny ha detto...

Ciao Wally, oggi in msn sei sfuggito! Cmq sono d'accordo anche io nel poter scaricare acquistando i tuoi fumetti in formato pdf... oppure imporre per la visualizzazione del sito una specie di password mensile che costa 1 o 2 euri (o magari anche di più, ma pensavo alla massa) in modo da forzare quei restanti 3800 personaggi che leggono a scrocco questo fumetto visto che è gratis rispetto a molti altri (sopratutto in lingua italiana).

Anonimo ha detto...

Visto che nessuno sembra tener conto della cosa volevo solo far presente che avere 3800 iscritti a un gruppo non significa affatto avere 3800 membri: se uno toglie quelli che si iscrivono solo perché non si può farne a meno per entrare ma poi vedono che il fumetto non è di loro gusto, quelli che si iscrivono più volte perchè per farlo hanno usato una casella di posta fatta allo scopo della quale si dimenticano in fretta le password (io per esempio sono iscritto due volte) e quelli che dopo un pò si stufano, ogni mese andrebbe sottratta una percentuale abbastanza significativa di utenti.

Wally Rainbow ha detto...

Tutto vero! Ma facciamo finta che anche solo la metà degli attuali 3870 iscritti sia reale. su circa 1900 persone rimangono solo 100 donazioni...

CarloMadrid ha detto...

Ciao Wally, mi spiace che la gestione di robin a "libera donazione" stenti a decollare... però non la darei per morta. Le 3800, 1900, 1000... persone che leggono possiamo vederle come scrocconi, (e mettere l'accesso solo a chi se lo merita) o come un'opportunità... tutta sta gente che si avvicina a robin hoog e che non si avvicinerebbe col sito a pagamento, come fare perchè si accorga che davvero dipende da noi lettori?
Io proverei a
- Pubblicare il numero di donazioni, o il totale di quello che incassi ogni mese, sempre visibile, a lato del fumetto...
- Offrirei la possibilità del fumetto pdf o stamapto per donazioni superiori di un tot...
- Perchè no la storia del bollettino postale?
- E se si potessero commentare le striscie? in modo che chi non legge il blog possa vedere questi stessi messaggi pro-donazione?
- E perchè non organizzare una riunione virtuale in chat, per non dover trovare una soluzione da solo?

Le butto lì, vedi se qualcuna ti stimola qualcosa :-)

Un abbraccio