SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

venerdì 14 marzo 2014

A OGNUNO LA SUA PARROCCHIA

Ciao a tutti, come va?
Visto che tutti stanno festeggiando il primo anniversario dell'insediamento del Papa corrente, ho pensato che poteva essere interessante fare un post che avesse in qualche modo a che fare con l'argomento. La prima notizia che sono felice di comunicarvi è che la Panini ha deciso di pubblicare in italiano (incredibile a dirsi) la bella saga in tre volumi LE PAPE TERRIBLE (che italiano verranno raccolti in un'unica uscita). Per chi avesse la memoria corta trattasi della spregiudicata rivisitazione della biografia di Papa Giulio II, noto per la sua crudeltà e per le sue inclinazioni omosessuali... Che nel fumetto in questione (scritto da Alejandro Jodorowsky e disegnato da Theo Caneschi) vengono rappresentate in maniera decisamente esplicita...



Di questo fumetto, a suo tempo, ho parlato molto, quindi in questa sede mi limito a dire che in italiano verrà intitolato IL PAPA SCELLERATO e che dovrebbe arrivare in fumetteria ad aprile (non si sa ancora con quale copertina). Probabilmente, nonostante l'argomento scabroso e scomodo, è altamente probabile che non susciterà l'interesse dei media (come invece è avvenuto in Francia), visto che da noi la stampa ha un approccio ancora molto primitivo all'argomento "fumetti" e se non si tratta di "fumetti" che arrivano in edicola si tende semplicemente ad ignorarli. Troppa fatica farsi una formazione specifica sull'argomento, evidentemente. La pubblicazione di questo volume in italiano contribuirà a confermare - se ancora ce ne fosse bisogno - che le mille paranoie degli editori e delle fumetterie italiane sull'opportunità di dare spazio al tema "omosessualità" sono totalmente prive di fondamento? Probabile. Ovviamente questo non significa che dopo l'arrivo de IL PAPA SCELLERATO cambieranno idea, visto che il problema è a monte e in una più generale percezione dell'omosessualità (ancor più se legata a temi religiosi) come una potenziale fonte di guai di vario tipo... Anche grazie al fatto che dare spazio all'argomento, di fatto, pone chi lo fa in aperto conflitto proprio con le lobby religiose del nostro paese, anche se nessuno osa parlarne apertamente. In altre nazioni, dove evidentemente la percezione dell'omosessualità e del suo rapporto con la religione è vissuto in maniera diversa, le cose possono andare molto diversamente.
Ad esempio: il simpatico e prolifico sceneggiatore Dale Lazarov, noto per i suoi "no word comics" (fumetti che si "leggono" senza l'uso di testi), ora si è lanciato sul mercato dei fumetti digitali e, proprio in forma digitale, sul numero 2 della sua serie BULLDOGS, ha scelto di presentare una deliziosa storiella pornografica sulle libidini di due preti bear...
Potete acquistare questa storia (e tutte le altre messe in vendita da Dale Lazarov in versione digitale) CLICCANDO QUI. Ora: devo ammettere che i preti, per me, sono l'antitesi della fantasia erotica, tuttavia credo che questa storia così sfacciatamente (e realisticamente) dissacrante abbia un certo significato simbolico. Nel senso che, fino a qualche anno fa, non si sarebbe proprio potuta vedere, e se anche qualcuno l'avesse pubblicata in nazioni più aperte della nostra, di certo in Italia non l'avrebbe pubblicata NESSUNO. Dale Lazarov sta a Chicago (che è un altro universo rispetto all'Italia), però visto che si tratta di un fumetto digitale (per giunta senza parole) il suo potenziale comunicativo a livello globale non è da sottovalutare. Comunque, a riprova del fatto che dalle nostre parti non è tanto semplice pubblicare fumetti in cui si parla di sesso e religiosi, volevo farvi notare che - nonostante il grande successo di Robert Kirkman anche da noi (con Walking Dead, ad esempio) - nessun editore italiano ha ancora osato pubblicare la sua serie BATTLE POPE (che risale addirittura al 2000)...
Visto che, per ovvi motivi, pochi di voi sapranno di cosa sto parlando vi riassumo brevemente che questa serie (di quattordici numeri), racconta di Papa Osvaldo Leopoldo II, un pontefice disilluso, alcolizzato e sessodipendente che - suo malgrado - si trova alle prese con la fine del mondo e con l'apertura dei cancelli dell'inferno. Dio gli fornisce poteri da supereroe e un super corpo, con tanto di super apparato genitale, per poter fronteggiare il nemico, e manda suo figlio Gesù a fargli da assistente (nonchè da compagno di stanza, per tenerlo sotto controllo)... Anche se questo non fa cambiare le poco edificanti abitudini del Papa in questione...


Adesso che Robert Kirkman sta diventando un autore di culto anche in Italia qualcuno oserà mettere le mani su questa miniserie? Non so perchè, ma ho qualche dubbio. Intendiamoci: ultimamente in Italia si inizia timidamente a fare satira religiosa a fumetti in maniera un po' più sciolta, ma sempre utilizzando un registro comico abbastanza soft e senza confrontare direttamente la religione con la sessualità, visto che evidentemente è ancora considerato un accostamento potenzialmente pericoloso per chi osa farlo. Probabilmente parlare di sesso e religione, per un editore italiano medio, rappresenta ancora una scelta coraggiosa. Quindi tanto di cappello alla Panini per IL PAPA SCELLERATO.
Ci vorrà ben altro per cambiare le cose, ma se non altro questi piccoli segnali fanno ben sperare per il futuro.
Alla prossima.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Sì, ma "Scellerato" che traduzione è?
Non rende molto di più "Il Papa terribile"? Ok... forse inquieta e non fa pensare alle inclinazioni sessuali, bensì ad un papa oscurantista.
Però "Scellerato" sa di... come dire... cretino

Gabriele

Wally Rainbow ha detto...

Acuta osservazione... Fosse dipeso da me lo avrei intitolato "Sua Crudeltà" e come sottotitolo "Il Papa Terribile"...

Stefano ha detto...

"Sua Crudeltà" e "Il Papa terribile" mi fanno pensare a un pazzo che condanna le streghe sul rogo, non ad un papa a cui piace la carne fresca

Wally Rainbow ha detto...

Ti garantisco che in questo fumetto il fatto che il protagonista è omosessuale pass ain secondo piano rispetto alla sua crudeltà...

Domenico I. ha detto...

Cerdo che scellerato sia invece il termine più appropriato, primo perchè vuol dire proprio "che commette atrocità e delitti'", secondo perchè "papa scellerato è proprio l'espressione idiomatica con cui si indicano nella storia della chiesa i papi di questo tipo. :)