SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 4 dicembre 2010

IL VIDEO DELLA SETTIMANA...

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Più passa il tempo e più, devo ammetterlo, non posso fare a meno di stupirmi della quantità e della varietà di cantanti gay dichiarati che si possono trovare in giro... E spesso sono anche dei personaggi che, nella loro nazione, sono decisamente famosi... Come ad esempio il messicano Christian Chàvez (inutile dire che in Italia non è mai arrivato).
Josè Christian Chàvez, infatti, è un giovane cantante e attore di telenovelas molto popolare in Messico. Nato nel 1983 ha abbandonato la boy band che lo ha reso famoso (gli RTB) nel 2009, non prima però di avere subito un outing. Infatti nel 2007 la stampa messicana lo aveva sorpreso col suo ragazzo (e poi marito) canadese, costringendolo ad ammettere pubblicamente che fino a quel momento aveva avuto paura di dichiararsi per le ripercussioni sulla sua famiglia e sulla sua carriera (per gli interessati: ora ha divorziato). Fortunatamente queste ripercussioni non ci sono state, e proprio in questi giorni Christian ha annunciato di voler usare la sua fama e il suo denaro per creare un’associazione di sostegno i giovani gay in difficoltà. Si chiamerà LIBERTAD e l' idea è di mettere in piedi un'associazione per educare e informare tanto i giovani gay quanto i loro genitori su temi quali l’orientamento sessuale, le malattie sessualmente trasmissibili, il modo in cui difendersi dal bullismo omofobico, ecc. Ci saranno anche un telefono amico e dei locali per l’accoglienza dei giovani gay cacciati di casa… Che dire? Sarebbe bello se Tiziano Ferro (col quale, guardacaso, proprio questo cantante ha collaborato parecchio nei paesi latini) prendesse ispirazione... Intanto potete ampliare le vostre competenze musicali ascoltando Christian Chàvez che si esibisce in una canzone sulle pene d'amore (tutto il mondo è paese)...

Però ammettetelo: questo blog non è poi così male, in fondo... (^__^)
Alla prossima.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Male male male questo blog! :D :D :D :D :D :D :D :D:D :D :D :D

OAIC!

La canzone è orecchiabile e poi mi diverte il suo movimento "fluido"; mi piace.

Non so se Tiziano seguirà le sue orme ma per me ha già creato un diversivo al solito gay-baraccone glamour-televisivo... il Messico come si approccia al mondo gay?

OAIC!

( A napoli c'è una giornata fredda ma neanche una nuvola ad interferire con il cielo... una di quelle giornate che mi influenzano e mi fanno essere, nel loro minimo, felice)

Nicola