SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 19 novembre 2011

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Oggi dalle mie parti c'è una pesante coltre di nebbia, e ho pensato che per una giornata del genere il sottofondo ideale sarebbe una brano del cantante gay dichiarato Brett Every...
C'è da dire che, a differenza di tanti suoi colleghi, questo cantautore australiano è abbastanza riservato per quel che concerne la sua vita privata, e non si sa molto della sua storia personale. Tuttavia si sa per certo che ha deciso di fare coming out, anche musicalmente, nel 2006, quando un suo amico gli ha fatto notare che nelle sue canzoni avrebbe dovuto parlare delle sue esperienze, raccontando le cose belle e brutte della vita attraverso il suo punto di vista. E così ha iniziato a fare canzoni che, in un modo o nell'altro, andavano a toccare temi legati alla condizione omosessuale. Una scelta di coerenza che è stata premiata, tant'è che il suo ultimo album è stato promosso con un tour di successo che ha attraversato gli USA e l'Europa (e che, ovviamente, non ha toccato l'Italia). Il brano che ho scelto oggi è una bella ballata in cui Brett Every riflette su come la gente non possa capire quanto sia complicato per una coppia gay vivere in maniera nascosta la propria relazione, e quanto questo può essere ingiusto... E per farlo ha realizzato un video montando vecchie foto che raffigurano coppie di uomini di cui, purtroppo, non si saprà mai se erano fidanzati o semplici amici... A riprova del fatto che delle coppie gay nascoste, purtroppo, non resta neppure il ricordo...

Bella voce, vero? Ovviamente in Italia nessuno se lo fila, ma se seguite questo BLOG sapete bene che è in ottima compagnia.
Ciao e alla prossima.

Nessun commento: