SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 10 marzo 2012

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Anche questa settimana non può mancare il fantastico appuntamento con il mondo dei cantanti gay dichiarati che - guarda un po' che caso strano - in Italia non si fila nessuno. D'altra parte siamo - penso - l'unico paese in cui i compagni dei cantanti defunti possono fare le orazioni funebri a patto che lascino scrivere dai giornali che non sono i compagni di vita dell'artista defunto. Tristezza! Siccome oggi vorrei sottolineare ancora di più, se possibile, la differenza fra l'Italia e i paesi più civili, oggi vi porto a Sidney, in Australia, per conoscere il simpatico Brendan Maclean...
Il nostro amico Brendan, che ovviamente è gay dichiarato, ha debuttato come cantautore nel 2007, vincendo da subito diversi premi, però alle spalle ha una carriera di tutto rispetto. Infatti in Australia è anche un attore e una voce radiofonica molto conosciuta, tant'è che il suo bel faccino è stato testimonial della Coca Cola, della Nintendo Wii e della compagnia telefonica che fa capo alla Virgin. Comunque, visto che non è un attore proprio da poco, anche se come cantante in Italia non verrà mai promosso almeno li si potrà vedere al cinema, visto che fa parte del cast del remake de The Great Gatsby, con Leonardo Di Caprio nel ruolo del protagonista. Ebbravo il nostro amico Brendan. Per farvelo conoscere ho pensato di proporvi due video: il primo - con cui ha vinto il premio di miglior video musicale al Queensland New Film Awards - accompagna un brano che ci racconta quanto può essere stressante la vita...

Nel secondo, invece, ci fa riflettere sulla solitudine e sul bisogno di tenerla lontana...

Da notare che, pur essendo dichiaratissimo e pur partecipando sempre volentieri alle iniziative gay del suo paese, Brendan Maclean preferisce parlare di cose più universali delll'omosessualità, e lo fa decisamente bene, senza peraltro battere sempre il chiodo sulle solite canzoni d'amore generiche.
Ce ne fossero!
Alla prossima.

Nessun commento: