SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 10 dicembre 2011

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Il cantante gay dichiarato che ho scelto per questa settimana è uno dei cantanti più apprezzati nell'ambito della comunità bear americana... Ebbene sì: negli USA non ci sono solo cantanti gay dichiarati, ma anche cantanti gay dichiarati di riferimento per la comunità bear, che organizzano anche vere e propre manifestazioni canore dedicate (come il Bearapalooza), tour, ecc. Nella speranza che prima o poi anche in Italia la comunità bear riesca ad arrivare a tanto e a lanciare le proprie icone, oggi la mia scelta è caduta su Kendall Kelly...
Questo bel ragazzone è nato nel 1967 ed è diventato una celebrity quasi per caso, grazie ad alcuni video musicali fatti in casa e messi su youtube, che in poco tempo sono diventati dei veri e propri cult. Da quel momento ha cominciato ad essere sempre più conosciuto e richiesto, ha iniziato a fare concerti e a organizzare eventi e ha pure vinto diversi concorsi musicali in ambito gay. In parole povere è diventato una specie di icona bear e, siccome questo è il blog che vi fa vedere tutto quello che gli altri non vi mostrano, per tutti gli amanti del genere bear sono riuscito a recuperare anche una sua foto senza veli...
E poi non dite che trascuro gli amanti del genere bear! Comunque, a scanso di equivoci, vi informo che Kendall (originario di Dayton) ora vive nella ridente città di Buffalo con Tim, il suo compagno da ben undici anni (beati loro!). Kendall è sulla breccia ormai da qualche anno, così avevo un po' l'imbarazzo della scelta riguardo al brano da farvi ascoltare... Ma alla fine non ho potuto fare a meno di optare per quello che vedete qui sotto, è che rappresenta un'ottima iniezione di autostima per tutti...

Vero che ha una bella voce? Ovviamente in Italia nessuno se lo fila, ma - come dico sempre - è in ottima compagnia e inizio a pensare che se un cantante gay dichiarato in Italia rimane un perfetto sconosciuto è proprio perchè effettivamente realizza cose interessanti... Cose per cui, in un paese come il nostro, non c'è spazio, SOPRATTUTTO in ambito gay.
Alla prossima.

2 commenti:

Awakening Art ha detto...

L'ho ascoltato e mi ha folgorato, sia a livello di coclea che di cuore ahah
grande Vale, peccato che non ha store online... tu magari sai dove posso acquistare la sua musica?

Anonimo ha detto...

che voce e che TORO !!!!


Anto!