SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

lunedì 4 febbraio 2013

WOLVERINE É GAY!

Ciao a tutti, come va?
Come potete leggere dal titolo di questo post oggi andrò ad ufficializzare uno dei sogni proibiti di buona parte degli appassionati gay degli X-Men, soprattutto di quelli che hanno iniziato a fantasticare su Wolverine dopo avere visto i film con Hugh Jackman.
Infatti sembra proprio che alla MARVEL si siano decisi a dare spazio ad un Wolverine gay. Ho detto "un" perchè in effetti non si tratta del Wolverine "ufficiale", quello che cioè vive nella cosiddetta realtà 616, ma della sua controparte che compare nella serie X-TREME X-MEN, dedicata ad un gruppetto di noti mutanti, che però in buona parte provengono da dimensioni alternative...
Questo Wolverine, che in effetti non usa il nome "Wolverine" perchè nel suo mondo non ha mai avuto bisogno di un nome in codice, si fa chiamare col suo nome anagrafico: James Howlett, e nella sua dimensione è diventato Generale dell'Impero Britannico, dato che - evidentemente - dalle sue parti la storia ha preso strade diverse e il suo natio Canada è rimasto una colonia della Corona Inglese. Inizialmente lo sceneggiatore Greg Pak si era limitato a lanciare qualche indizio, come ad esempio quando Howlett le prende dal semidio Ercole e si lascia sfuggire che con l'Ercole della sua dimensione aveva tutt'altro genere di rapporto...
Più avanti, in risposta ad una frecciatina, si fa serio e racconta che nella sua dimensione l'omosessualità è ancora un reato punito dall'Impero Britannico...
Nel numero 8 della serie, però, si ricongiunge con il "suo" Ercole e ogni dubbio scompare di fronte ad un abbraccio particolarmente tenero e dai toni decisamente espliciti...
A questo punto non stupisce il fatto che, nonostante la serie X-TREME X-MEN sia iniziata da meno di un anno, la coppia Howlett/Ercole sia diventata una delle più gettonate dagli amanti delle parodie erotiche dei supereroi... Tant'è che tanti artisti più o meno amatoriali hanno trovato in loro una nuova fonte di ispirazione...


In particolare gli amanti dei muscle bear, che finora erano stati decisamente trascurati dal punto di vista dei supereroi gay dichiarati, hanno iniziato a trovare pane per i loro denti... Tantopiù che Howlett si distingue dal Wolverine classico anche per via di un bel paio di baffoni in stile Village People, che si congiungono con le ben note basette.
La cosa davvero interessante, però, è che la MARVEL stessa sembra voler puntare esplicitamente ai fanatici dei muscle bear, tant'è che la copertina del numero 9 di X-TREME X-MEN - in uscita in questi giorni - è qualcosa che, finora, eravamo abituati a vedere in tutt'altro genere di pubblicazione...
Complimenti a Greg Pak (che vedete nella foto sotto...) e alla MARVEL, quindi, anche se purtroppo è già stato annunciato che X-TREME X-MEN si concluderà con il numero 13 (per problemi di vendite)...
Ovviamente la speranza è che la coppia Howlett/Ercole venga ripescata e valorizzata in altre sedi, anche perchè qualcosa mi dice che prima della conclusione della serie potrebbero riservare ancora molte sorprese...
Avanti così!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

dopo aver letto questa notizia sono ancora più dispiaciuto della chiusura della serie :-((
ST

Awakening Art ha detto...

Che sbavo!!!

Aschura ha detto...

Cavolo..alla Marvel stan proprio allargando gli orizzonti :)
Ok, è vero che le dimensioni alternative e i multiuniversi sono sempre un ottimo paracadute nello sperimentare cambiamenti radicali nei personaggi di punta (soprattutto se si parla di modificarne l'orientamento sessuale) ,ma è pur vero che di sta parlando di Wolverine!!
Giusto qualche tempo fa io ed alcuni miei amici incappammo in un sito di fan art a sfondo omoerotico/bara/yaoi dai toni alquanto accesi; passammo in rassegna vari supereoi (Batman, Superman, Aquaman..) commentando in maniera scanzonata e un pò ironica..ma quando arrivammo ad alcune "accese interpretazioni" di Wolverine..apriti cielo! Tutti iniziarono ad essclamare "Ooh, ma Wolverine NON PUO'essere gay! Nooo, Wolvie f**cio non ci può stare"..quindi, nel mio piccolo, ho potuto appurare quanto alcuni lettori possano sentirsi maggiormente destabilizzati nel caso in cui il vecchio Logan esprima una dimensione sessuale/affettiva non convenzionale.
La Marvel potrà anche sembrare un pò opportunista nel suo gioco degli universi paralleli, ma sta di fatto che il mondo inizia a cambiare a piccoli passi ;)