SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

venerdì 13 novembre 2009

ANNUNCI

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Per tutti i frequentatori di questo blog che stanno a Milano e dintorni, o che si trovano a passare per Milano domenica 22 novembre: se non sapete cosa fare in quella data vi segnalo che il sottoscritto sarà fra gli animatori della presentazione del libro NUVOLE E ARCOBALENI (vi ricordate? Si tratta del saggio di Giovanna Scrivo sui fumetti a tema GLBT in cui vengo citato più volte...) che si terrà presso il centro sociale COX18 (un nome una garanzia) che si trova in Via Conchetta a Milano. L'incontro è previsto per le 17,30 e vi posto qui di seguito il flyer.
Ci sarà anche un aperitivo vegetariano (GNAM! GNAM!) con DJ dopo la presentazione, quindi volendo può essere un modo carino per passare il preserale. Se avete la possibilità potrebbe essere un modo carino per conoscerci di persona e fare quattro chiacchiere. Da notare che il primo posto di Milano in cui il suddetto libro viene presentato (peraltro a distanza di quasi un anno dalla sua pubblicazione) non è una delle due librerie gay milanesi e non è nemmeno una delle decine di fumetterie della città. Curioso, vero? So che leggendo questo blog la gente è tentata di pensare che sono una persona polemica, ma siccome in realtà non lo sono non dirò che questo dimostra molte cose e che ne spiega molte altre (lascio a voi la libertà di immaginare a cosa mi riferisco ^__^). Detto questo amemtto che riguardo al mio intervento sono un po' dibattuto... Da una parte il tempo non è tanto, quindi la mia tentazione è di parlare della situazione del fumetto GLBT in Italia dal punto di vista di chi lo fa, dall'altra ero tentato di fare un piccolo approfondimento sull'omosessualità nei tascabili porno italiani (un argomento che nel saggio non viene trattato). Anche perchè offre molti spunti interessanti per inquadrare anche la situazione italiana attuale... E il suo clima tendenzialmente omofobico...
Mhhh... Voi cosa ne pensate? L'intervento sulla situazione attuale dei fumetti a tema gay mi sembra un po' tecnico, mentre probabilmente il pubblico sarà abbastanza generalista... Mhhh... Si accettano suggerimenti...
IMPORTANTE: Se guardate in alto a destra troverete, proprio in cima e in bella vista, degli annunci pubblicitari. Cliccandoci sopra ogni volta che passate di qui potete contribuire al mantenimento di questo sito senza spendere nulla. GRAZIE.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

In effetti se parli dei pornazzi a fumetti anni 60/70 è un argomento che più o meno tutti conoscono e il pubblico è più incuriosito.

Anonimo ha detto...

Hai paura di essere troppo tecnico perchè temi che lo sia già la Susanna Scrivo?
Beh, sarebbe carino se tu parlassi della tua esperienza personale, più di come versa il fumetto gay in Italia. Secondo me è più interessante. Anche perchè, magari, della situazione in Italia, ne parlerà già l'autrice del saggio...
Più che delle difficoltà in generale e ad ampio spettro (brrrr!) perchè non racconti di come/quando/perchè hai iniziato a disegnare tutto quello che avevi in testa. Nei primordi c'è tutta la "sofferenza" e il colore! ;-)
...lo sai che ho pubblicato una domanda su answer yahoo nella categoria gay lesbiche e transgender e me l'hanno censurata? :-/
Ecco com'è la situazione
Salùt, amico Vale :-)