SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 26 dicembre 2012

ADAM DOLL

Ciao a tutti, come va? Vi siete abbuffati per bene?
Natale è tempo di regali e di giocattoli, così ho pensato di dedicare il post di oggi a qualcosa di pertinente e che, tanto per cambiare, è passato praticamente inosservato sul web italiano. D'altra parte parliamo di un evento che, per essere spiegato, dovrebbe mettere in luce il fatto che il nostro paese è persino più arretrato di quanto sembra, e forse si è pensato che era meglio sorvolare. Di cosa parlo? Se seguite questo blog saprete che i cantanti gay dichiarati sono una rarità in Italia, ma non altrove, e che uno dei rappresentanti più popolari di questa categoria si chiama Adam Lambert...
Quello che forse non sapete è che Carlyle Nuera (foto sotto), una giovane designer in forza alla Mattel, ha prestato le sue doti e le sue abili mani - con l'aiuto dei materiali forniti a titolo gratuito dalla Mattel - per un progetto benefico che ha coinvolto il simpatico cantante dal look gothic...
Infatti ha deciso di realizzare un Ken in versione Adam Lambert: un pezzo unico messo all'asta  per finanziare il Project Angel Food, che si occupa di fornire cibo (e sostegno morale) ai malati di AIDS in difficoltà. L'idea era di piazzare il bambolotto ad un prezzo di almeno 2000 $, ma alla fine (l'asta si è conclusa il 18 dicembre) sono stati superati abbondantemente i 4000 $! D'altra parte parliamo di un pezzo unico di qualità decisamente alta...
Al di là di tutto, però, stupisce l'insieme di questa iniziativa:  un cantante gay dichiarato di successo che concede la sua immagine gratuitamente ad una multinazionale del giocattolo che mobilità le sue forze per sostenere un'associazione che fornisce cibo ai malati di AIDS... Sotto Natale, per giunta! E riuscendo peraltro a racimolare più di 4000 $ in un periodo di forte crisi economica...
Facendo un confronto con la situazione italiana c'è molto su cui riflettere.
Soprattutto se consideriamo che - in teoria - il 2013 è alle porte.
Alla prossima.

3 commenti:

un appassionato lettore:) ha detto...

Non per essere pedante, ma.. novità su Robin Hoog? Niente?

Wally Rainbow ha detto...

Sto lavorando al mio sito personale :-)Sistemato quello (dove Robin Hoog si potrà vedere anche sugli apparecchim mobili), riprendo gli aggiornamenti anche sul sito di robin :-)

Come sopra ha detto...

Grazie del chiarimento, attendo con ansia:)