SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

lunedì 18 novembre 2013

BENT-CON 2013

Ciao a tutti, come va?
Dopo un pausa di riassestamento eccomi ripartire con gli aggiornamenti di questo BLOG, che continuerà a raccontarvi quello che gli altri - di solito - omettono. Ormai Lucca Comics & Games 2013 è un ricordo, con tutto il suo carico di polemiche e di occasioni mancate (come non ho mancato di farvi notare), tuttavia appena una settimana dopo c'è stata una nuova edizione della BENT-CON, la manifestazione fumettistica gay oriented che si tiene negli USA (e più precisamente a Burbank, in California)... Che quest'anno ha sfruttato anche le potenzialità della piscina del Marriott Convention Center per realizzare un esclusivo Party Atlentideo a base di sirenetti e affini...

Ci sono stati anche tanti ospiti interessanti, gay friendly o gay dichiarati (come l'attore David Yost, che ha impersonato il blue ranger nelle prime stagioni degli interminabili POWER RANGERS), che lavorano nel mondo del fumetto mainstream, della narrativa e della fiction... O magari dietro le quinte di Hollywood. Comunque il punto focale di questa manifestazione, che pur avendo un crescente successo continua ad avere una dimensione famigliare e quasi intima, sono ancora gli autori che si autoproducono e le associazioni LGBT che si occupano nello specifico di fumetti e illustrazione (ne vedete un assaggino qui sotto)...




Ovviamente anche in questa occasione non sono mancati i cosplay (possibilmente a tema) con le relative gare, le sessioni di disegno dal vivo e tante altre chicche, ma in una manifestazione come la BENT-CON non rubano ancora la scena alla cosa ai fumetti, alle conferenze e alle presentazioni... Come ad esempio quella della nuova serie erotihorror di Butch McLogic (foto sotto), che si chiama BEAUTIFUL DEAD e che promette di deliziare tutti gli appassionati del genere "apocalisse zombie"...

Tuttavia è curioso notare come, in una manifestazione come questa, persino le conferenze e le presentazioni possono anche diventare l'occasione per fare delle proposte di matrimonio ufficiali... A cosa mi riferisco? Per darvi un'idea della manifestazione e del suo clima qui di seguito vi sposto un video dell'imprescindibile vlogger GayComicGeek, che vi dà anche modo di conoscere meglio e in presa diretta tanti autori che ho nominato in questi anni...

Che dire? Parlando della BENT-COM ed essendo reduce da Lucca Comics & Games 2013 non posso davvero fare a meno di notare che EFFETTIVAMENTE la situazione italiana è un tantinello indietro dal punto di vista dell'editoria a fumetti gay e delle sue occasioni di visibilità, anche se - probabilmente - questa è solo la punta di un iceberg molto più grosso, che si è formato nel corso di almeno una quarantina d'anni in cui la comunità gay americana e quella italiana hanno imboccato strade molto diverse... La prima all'insegna dell'affermazione dei propri principi dello spirito di gruppo e la seconda...
La seconda all'insegna delle contraddizioni e della mancanza di riferimenti precisi su cui poggiare delle basi culturali solide, anche perchè solo recentemente dalle nostre parti si sta diffondendo una cultura gay alternativa a quella della "discrezione" e dell'invisibilità, che tanti danni ha fatto nel lungo periodo.
Certo di strada ce n'è ancora da fare tanta, ma se ci si mette in cammino da qualche parte si arriva.
Il più è partire.
Alla prossima.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Molto belle le foto... e i soggetti delle stesse.
Comunque si dice "Tritoni", non "Sirenetti"

Wally Rainbow ha detto...

Ho usato sirenetto per essere ironico... (^__^)