SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 5 ottobre 2016

UN GAY NELLA LEGA...

Ciao a tutti come va?

Dopo il post impegnativo di lunedì scorso oggi voglio giusto segnalarvi una notizia che ha un certo valore simbolico, e che tanto per cambiare arriva dalla DC Comics. Infatti è stato appena ufficializzato che fra i membri della nuova incarnazione della Justice League ci sarà anche Ray, un supereroe che da poco è stato ridefinito in chiave gay e di cui si è parlato molto di recente, perchè a breve sarà protagonista di una serie animata tutta sua (prodotta da Greg Berlanti, e di cui ho parlato QUI)... Il suo  nuovo debutto avverrà in un albo speciale scritto dallo sceneggiatore gay dichiarato Steve Orlando e disegnato da Stephen Byrne...

Per chi non lo sapesse la Justice League è il gruppo di supereroi più importante ed iconico della DC Comics (più o meno l'equivalente degli AVENGERS per la MARVEL)... Tant'è che a breve gli verrà dedicato anche un film per il grande schermo... Ed è storicamente noto perchè, a fasi alternate, è stato composto dai personaggi più importanti della casa editrice, fin dal suo debutto nel 1960...

Quindi diciamo pure che l'arrivo di un supereroe gay nella sua prossima formazione rappresenta un segnale da non sottovalutare... E forse bisognerebbe considerare anche che gli altri tre membri sicuri della squadra (e cioè Atom, Vixen e l'ex super criminale Killer Frost) sono tutti dei personaggi che, di recente, sono stati rilanciati dal produttore televisivo Greg Berlanti (anche lui gay dichiarato) nei suoi serial... Segno evidente che la DC Comics nutre un'interesse crescente nelle produzioni di Greg Berlanti e nel taglio gay friendly che gli sta dando, anche perchè sui buoni ascolti che riescono ad ottenere c'è ben poco da discutere...

Per ora non si sa molto altro di questa nuova versione del personaggio, a parte il fatto che l'uniforme di Ray (Raggio) è tornata ad essere indossata da Ray Terrill (creato nel 1992  e figlio del Ray degli anni Quaranta), anche se sicuramente sarà necessario qualche ritocco alla sua biografia (non foss'altro perchè è inverosimile che, al giorno d'oggi, un eroe under 30 sia il figlio di un eroe della Seconda Guerra Mondiale)... E sarà molto interessante verificare come verrà affrontato il discorso omosessualità da Steve Orlando... Dato che dell'omosessualità di Ray, di cui pure si sta parlando tanto, finora c'è stato solo un brevissimo accenno nell'albo The Multiversity: Mastermen, scritto da Grant Morrison... Pertanto, al riguardo, si potrà contare su una buona libertà creativa, nei fumetti come nella serie animata...

E comunque sarà molto interessante verificare anche come questo personaggio interagirà con dei pezzi da novanta come Superman e Batman, che di fatto non si sono mai dovuti rapportare con un collega gay dichiarato che presto o tardi farà squadra con loro...

Staremo a vedere...

Alla prossima!

Nessun commento: