SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 21 gennaio 2012

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Anche questa settimana non può mancare l'appuntamento con i cantanti gay dichiarati, anche perchè lo so che ormai ci tenete molto, e quindi senza indugio passo a segnalarvi l'ennesimo caso di cantante dotato che in Italia nessuno si è mai filato... Forse perchè è gay? Chissà... In ogni caso oggi parleremo del simpatico Matt Morris...
A parziale prova del fatto che, forse, il suo essere gay dichiarato gli ha precluso le porte del nostro paese, vale la pena notare che ha esordito nel Mickey Mouse Club della Disney, negli stessi anni in cui erano presenti Justin Timberlake e Christina Aguilera, ma anche Britney Spears e molti altri che in Italia sono stati promossi senza problemi, a differenza di lui, che comunque negli USA porta avanti una carriera di tutto rispetto e viene invitato a trasmissioni di rilievo come il David Latterman Show. In ogni caso questo ragazzo, oltre ad essere bravo a cantare, è anche grande di cuore, visto che dopo la fine dell'esperienza al Mickey Mouse Club ha deciso di abbandonare temporaneamente il mondo dello spettacolo per intraprendere un percorso personale alla ricerca dei veri valori della vita. Così, fra le altre cose, durante gli ultimi anni del liceo ha passato l'estate a fare il volontario in un remoto villaggio del Paraguay, e questa esperienza lo ha spinto a collaborare con continuita con varie associazioni no profit, anche quando ha ripreso la sua carriera di cantante, sotto l'etichetta dell'amico Justin Timberlake, diventando un buon esempio di cantante gay dichiarato alternativo...
Le sue canzoni, in effetti, parlano di valori che trascendono gli orientamenti sessuali e le bassezze umane, cercando di lanciare messaggi universali e condivisibili da tutti. Insomma: un ragazzo d'oro, che con un'insolita spontaneità cerca di condividere col prossimo i suoi valori. Esattamente il modello di gay che potrebbe servire a superare i pregiudizi e gli stereotipi in un paese come il nostro... E guardacaso dalle nostre parti è un perfetto sconosciuto... Ma sarà proprio un caso? Sia come sia qui di seguito vi faccio ascoltare uno dei suoi ultimi brani...

Che dire? I ragazzi buoni e alternativi hanno sempre un certo fascino, vero? Peccato che nel mondo gay siano pochini e ci sia una certa tendenza all'omologazione...
Alla prossima.

Nessun commento: