SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 15 ottobre 2014

CHI É IL PIFFERAIO...?

Ciao a tutti, come va?
Forse vi ricorderete che lo scorso luglio aveva iniziato a circolare la voce che nel nuovo serial TV di FLASH avrebbero fatto la comparsa due personaggi dichiaratamente gay, anche se era stato rivelato solo il nome di David Singh (interpretato da Patrick Sabongui), il direttore del laboratorio della polizia scientifica della città di Central City. Siccome questo è un BLOG serio oltre a riportare l'annuncio avevo anche condiviso con voi le mie deduzioni riguardo a chi poteva essere l'altro personaggio (CLICCATE QUI), che proprio in questi giorni hanno trovato conferma... Infatti nel serial di FLASH comparirà anche l'ambiguo Pied Piper...
Quello che non potevo sapere è che per interpretare questo ruolo è stato scelto un giovane attore che si dichiara bisex, e cioè Andy Mientus...
La scelta di fare interpretare Pied Piper a lui è sicuramente interessante, visto che o può dare un'intepretazione più "personale" e credibile dei risvolti gay del personaggio. Tuttavia credo che ci sia sia anche un qualche risvolto volutamente pedagogico nella scelta di questo attore. Nel senso che, pur dichiarandosi bisex, ha scelto di stare avere un compagno fisso da diversi anni, l'attore di musical Michael Arden, e giusto lo scorso giugno hanno ufficializzato la loro intenzione di sposarsi...
Forse sono un idealista, ma qualcosa mi dice che i produttori di THE FLASH (che vi ricordo, in parte sono dichiaratamente gay) hanno scelto questo attore anche perchè ha un modo particolarmente sano e pulito di vivere il suo orientamento sessuale. Certo, in questi casi è molto difficile capire dove finisce il marketing e inizia la voglia di lanciare messaggi positivi (in particolare fra i giovani), ma - almeno in questo caso - quello che conta è che la suddetta scelta avrà comunque dei risvolti positivi sia dal punto di vista del marketing che da quello "sociale"... E se ogni tanto le due cose possono venirsi incontro tanto meglio.

Quello che dispiace è che la DC Comics, recentemente, ha confermato che gli universi narrativi dei suoi personaggi televisivi rimarranno vincolati ai canali che produrranno le varie serie, e che sicuramente NON avranno rapporti con l'universo cinematografico che - con tanta fatica (e pochi riscontri) - la DC Comics sta tentando di costruire sul modello di quello della MARVEL... Quindi non è affatto detto che le altre produzioni cinematografiche e televisive della DC Comics avranno la stessa impronta gay friendly di ARROW e THE FLASH (che sono prodotte dal canale The CW)... Dove persino le tematiche lesbiche vengono esposte con una certa dignità...
Ed è un peccato, perchè in questo modo - con un universo narrativo interconnesso come quello DC Comics - i pastrocchi e le delusioni sono davvero dietro l'angolo... E non solo dal punto di vista LGBT... Infatti è stata annunciata la produzione di una serie TV dedicata a Supergirl, la cugina di Superman, che però non avrà alcun legame con i film di Superman in corso di produzione...

Contenti loro...

2 commenti:

Acalia Fenders ha detto...

Anche io non riesco a capire come mai vogliano tenere l'universo dei telefilm e quello dei film separati. In questo momento hanno più successo il loro serial dei film (anche perché Man of Steel, diciamocelo, era un po' una noia pazzesca) >__<

Wally Rainbow ha detto...

Penso sia tutta una questione di soldi, visto che le case di produzione televisive non sono sussidiarie di chi produce i film sarebbe ci sarebbe una promozione reciproca a titolo gratuito, richieste di percentuali sui guadagni, ecc... La MARVEL fa tutto da sola, sia le serie TV che i film (a parte quelli per cui ha ceduto i diritti, ma pare che si stia attrezzando per "affittare" Spider-Man per un prossimo film degli AVENGERS)...