SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 2 novembre 2016

SEMPRE PIÚ VICINI...

Ciao a tutti, come va?

Scusatemi per la breve assenza, ma alla fine sono riuscito a trovare il modo di andare a LUCCA COMICS & GAMES solo all'ultimo momento e questo ha scombussolato un po' la mia scaletta... Anche perchè sto lavorando a delle cose che, se tutto va bene, potrebbero stupirvi...

Ad ogni modo, nell'attesa che i tempi siano maturi, e mentre riordino le idee e il materiale per un post che farà il punto su LUCCA COMICS & GAMES 2016, inizio a recuperare un po' di notizie che non ho avuto modo di fornirvi in quesi giorni.

Oggi, ad esempio, volevo ripartire in maniera soft (si fa per dire) segnalandovi l'uscita di ben due parodie gay XXX nel giro di un meso, entrambe legate all'immaginario pop e prodotte dallo studio MEN.COM, che a quanto pare sembra essere intenzionato a prosegure su questa strada e a diventare il nome di riferimento in questo settore.

La prima parodia è stata dedicata al serial TV del supereroe FLASH... Che - ovviamente - non poteva che essere interpretato da un performer che si chiama Johnny Rapid (e che è sempre più quotato)...

Qui sotto trovate il trailer, che come potete intuire riprende alcune situazioni e alcuni personaggi così come sono stati presentati nel serial targato CW... A riprova del fatto che alla MEN.COM sanno che il pubblico dei gay nerd che apprezza le citazioni e i riferimenti precisi esiste ed è sempre più numeroso...
Tuttavia la verà novità è che, finalmente, grazie alla MEN.COM è arrivata la prima parodia gay XXX della prima serie di STAR TREK (o del reboot, scegliete voi)!
E il significato simbolico di questa parodia va al di là della sua produzione in quanto tale. Infatti è fin dagli anni Settanta che intorno ai protagonisti maschili di questa saga si era creato un universo di fanfiction (racconti amatoriali) incentrati sulle relazioni omoerotiche fra i protagonisti... Tuttavia si trattava di produzioni letterarie e realizzate prettamente da un pubblico di donne per un pubblico di donne. Sicuramente c'erano anche molti fan omosessuali della serie, ma per lungo tempo la cultura gay (almeno in occidente) aveva portato avanti un suo immaginario pop molto autoreferenziale, che restava molto autoreferenziale anche nell'ambito della pornografia e dell'erotismo...

E infatti nessuno aveva mai prodotto un video XXX gay ispirato a STAR TREK...

Ora, invece, sembra che la situazione stia iniziando a cambiare...

Nel senso che, finalmente, l'immaginario pop omosessuale ha iniziato ad integrarsi sul serio con quello mainstream, e questo - evidentemente - è il risultato... Anche perchè, per fortuna, con l'arrivo del web gli omosessuali appassionati di immaginario pop hanno avuto la possibilità di far sentire la loro voce in maniera sempre più forte (e di far capire quanto sono numerosi)... E, per la legge del mercato, non potevano restare inascoltati.

Comuqnue è bene ricordare che, in realtà, questo fenomeno è solo all'inizio... Tant'è che le parodie gay XXX, per il momento,  sono molto meno curate e meno numerose di quelle etero... Che peraltro, in fatto di immaginario pop, hanno iniziato a darsi da fare da molto più tempo (per i motivi di cui sopra). In ogni caso, nel suo piccolo, questa parodia di STAR TREK - con tutti i suoi limiti - rappresenta un segnale importante e dimostra che, se il mondo dell'immaginario pop è sempre più vicino alle tematiche gay (anche per quel che riguarda la saga di STAR TREK, dove la nuova versione di Sulu è gay, sposata e con figlia), c'è un avvicinamento anche dall'altra parte. E non è una cosa da sottovalutare...

Anche perchè potrebbe portarci là dove nessuno e mai giunto prima...

Alla prossima.

Nessun commento: