SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 1 maggio 2013

MERAVIGLIOSI COMING OUT!

Ciao a tutti, come va?
Iniziamo maggio con un nuovo POST dedicato ai coming out in casa MARVEL... E, una volta tanto, gli sceneggiatori hanno pensato bene di tirare fuori dal cilindro un personaggio adolescente  che non ha una vita sentimentale gay tutta rose e fiori, e che al momento deve vedersela con una cotta segreta che potrebbe non concretizzarsi mai. Sto parlando di un personaggio che ha fatto il suo debutto nella nuovissima serie AVENGERS ARENA: Cullen Bloodstone...
Figlio di un cacciatore di mostri semisconosiuto, che la MARVEL propose senza troppo successo a partire dagli anni '70, il buon Cullen sembra avere ereditato dal padre (ora defunto) una certa predisposizione genetica per l'uso delle armi, delle trappole e delle strategie per prevalere su avversari più forti di lui... Però, a differenza del padre (e della sorella, cacciatrice di mostri anch'essa), sembra una persona abbastanza impacciata nelle relazioni interpersonali... Tant'è che viene spesso preso di mira anche dai giovani colleghi con cui si è ritrovato a fare squadra (praticamente per caso)...
Infatti AVENGERS ARENA narra delle vicissitudini di un gruppo di supereroi adolescenti provenienti da tutto il mondo che si sono ritrovati insieme solo perchè... Il noto supercriminale Arcade voleva eliminarli tutti per testare il suo nuovo "mondo assassino", un parco dei divertimenti mortale che ha recentemente ricostruito dalle parti dell'Antartide. I sopravvissuti, poi, si sono ritrovati tutti in Scozia, per provare ad affinare i loro poteri sotto la guida  di Capitan Bretagna... E così anche il nostro amico Cullen ha trovato posto nella squadra...
Squadra di cui fa parte anche il ragazzo per cui Cullen ha preso una cotta non ricambiata (e al momento nemmeno dichiarata), visto che si tratta di Anachronism, un personaggio che per il momento si sta dimostrando decisamente etero... D'altra parte come si può biasimare il giovane Cullen? Dopotutto Anachronism è un suo coetaneo nerd e sovrappeso che - beato lui - ha ricevuto in dono il corpo di un dio guerriero celtico... E che corpo!


E la cosa frustrante è che Cullen e Anachronism, il cui vero nome è Aiden, hanno fatto subito amicizia, visto che hanno un carattere simile e un'adolescenza con molti punti in comune alle spalle...

Staremo a vedere cosa succederà nei prossimi numeri, soprattutto se Cullen finirà per dichiararsi... Anche perchè Aiden sembra avere un debole per un altra componente della squadra, l'anfibia Nara, suscitando ovviamente la gelosia di Cullen... Che dire? Devo ammettere che dopo anni e anni in cui la MARVEL ci aveva abituato a personaggi gay single senza speranza, oppure accoppiatissimi, era davvero arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo. Tra l'altro la casa editrice, di recente, ha proprio voluto strafare: infatti ha presentato anche il primo moloide transgender (i moloidi sono delle creature sotteranee, che in passato erano state governate dal diabolico Uomo Talpa, storico nemico dei Fantastici Quattro)! E la cosa sconvolgente è che questo insolito moloide "buono", che si chiama Tong,  ha fatto coming out (su FF 006) coi suoi "fratelli", che come lui sono attualmente ospiti dei Fantastici Quattro... Suscitando una reazione quasi commovente!
E la sapete una cosa? Intanto che scrivevo questo BLOG ho fatto una piccola ricerca, scoprendo che attualmente i personaggi LGBT presentati dalla MARVEL (ivi compresi quelli che abitano le molteplici dimensioni alternative del suo multiverso) hanno ormai raggiunto quota 110! E se non ci credete trovate l'elenco dettagliato CLICCANDO QUI.
Devo ammettere che la cosa ha sorpreso persino me... Soprattutto se penso che sommando i personaggi a fumetti di TUTTE le case editrici italiane di fumetti non arriviamo a cinquanta, e comunque si parla di personaggi per la maggior parte negativi e/o variamente squilibrati...
Direi che dalle nostre parti c'è ancora molto da fare, ma se non altro gli esempi positivi non mancano.
Alla prossima.

1 commento:

Majin79 ha detto...

Però non mi aspettavo che in casa marvel ci fossero stati tanti coming out... devo dire che è una bella sorpresa ^_^