SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 7 dicembre 2013

KEN STORY 1990

Ciao a tutti, come va?
Come promesso da oggi riprendo il filo della storia di Ken, laddove l'avevo interrotta anni fa (facendo entrare quegli storici post nella leggenda). Per chi non li avesse mai letti qui di seguito trovate i link:
KEN STORY 1 (anni '60)
KEN STORY 2 (anni '70)
KEN STORY 3 (anni '80 parte 1)
KEN STORY 4 (anni 80' parte 2)
E così anche i nuovi lettori possono rinfrescarsi la memoria in vista della caterva di cose che andrò a mostrarvi in questo e nei prossimi sabati, visto che dagli anni '90 in poi il signor Ken Carson è sbocciato come non è mai avvenuto prima, con una pletora di incarnazioni molto interessanti e arrivando al giorno d'oggi pià spumeggiante - e fashionista - che mai...
Bando alle ciancie, quindi, e ripartiamo dagli albori degli anni '90, che per Ken sono nati all'insegna della trasgressione (e della tinta biondo paglierino ereditata dagli anni '80)... Nel senso che il primo Ken del 1990 è stato un Ken a identità multipla: COSTUME BALL KEN, che si presentava in un elegante completo, ma aveva a disposizione anche un costume da pirata e uno da sultano indiano completo di mascherina sexy...
L'ideale per darsi alla pazza gioia di nascosto dallo sguardo vigile di Barbie (che evidentemente iniziava a risultare un po' opprimente) senza farsi riconoscere, ma senza rinunciare al suo sex appeal, insomma. E ovviamente era possibile mixare i vari capi d'abbigliamento: prego notare quanto stava bene con il turbante alla Wanda Osiris e col giacchino piratesco di payettes fucsia, che esaltava la sua naturale virilità...
Da notare che in quello stesso periodo anche l'omonimo amico di colore del nostro eroe si presentava con la stessa tenuta, presumibilmente con grande gioia del Ken ufficiale, che aveva così un compagno di marachelle degno di lui.
Sia come sia i primi anni '90 erano anni gggggiovani per i gggggiovani, e Ken sapeva divertirsi anche con un guardaroba meno ricercato, che magari poteva mettere in risalto la sua giovanile esuberanza di tipico ragazzo americano che entrava negli anni '90... Ovviamente con il suo stile sobrio... E così ecco arrivare ALL-AMERICAN KEN, con tanto di sponsorizzazione occulta di un noto marchio di scarpe sportive munite di lacci rosa fucsia, perchè negli anni '90 il dettaglio iniziava ad avere il suo peso...  E probabilmente anche la segnaletica stradale, a giudicare dalla sua felpa (che comunque ha una bella scollatura sexy)...
Da notare la scritta sulla scatola che incita a "divertirsi all'americana"... Il che - osservando con attenzione la posizione in cui tiene le mani - lascia spazio a molte interpretazioni. Ovviamente Ken non dimentica la sua passione per lo sci, anche se giustamente sta al passo coi tempi e SKY FUN KEN arriva con un bello snowboard in tinta con la sua tutina...
Da notare che al collo porta uno sky pass, che potrebbe anche essere colto come un messaggio subliminale per indicare al suo affezionato pubblico le sue preferenze sessuali. Sta di fatto che, fra tanto divertimento, negli anni '90 Ken deve anche affrontare momenti che richiedono un po' di compostezza, e infatti sempre nel 1990 arriva WEDDING DAY KEN!
Ma attenzione: non è Ken che si sposa (siamo seri!), bensì il suo storico amico Alan Sherwood (che frequenta Ken fin dal 1963, e che infine sposa l'amata Midge)... Molte ipotesi si potrebbero fare, ma qui taccio. Siccome so che siete appassionati di gossip mi limito a mostrarvi una bella foto di gruppo dal matrimonio sulla scatola della versione brasiliana... In cui però Alan sposa una certa Vicky e Ken si è tolto la tinta bionda e indossa un abito diverso! L'intreccio si infittisce...
Sia come sia Ken resta un gran festaiolo, nonchè un noto tipo da spiaggia, e non appena ha finito di adempiere al suo ruolo di amico di Alan torna a rilassarsi sulle spiaggie delle Hawaii in versione HAWAIIAN FUN KEN, e cioè sentendosi libero di avere un abbigliamento che esprime al meglio la sua più intima personalità...

D'altra la scatola dice che ha un divertente look da spiaggia, e se è questa la sua idea di divertimento possiamo capire tante cose. E forse riusciamo a capire anche meglio il tutto osservando attentamente il suo look in versione UNITED COLORS OF BENETTON KEN...
Prego notare i pantaloni aderenti, la giacca con fantasia etnica, il foulard rosa confetto al collo e il cappello a tesa larga in stile "signora della pubblicità anni '90 dei Ferrero Rocher"... Questo, però, è ben poca cosa rispetto a quello che si vedrà dal 1991 in poi, ma di questo vi parlerò la prossima volta...

5 commenti:

mulder77 ha detto...

Adoro questo excursus! P.S. Il best man è il testimone di nozze.

cooksappe ha detto...

*_*!

Fabrizio MAZZOTTA ha detto...

Una lieta domenica!
E' tornato il Ken-Story! ^_^

Anonimo ha detto...

Grande!!
Finalmente hai ripreso questa rubrica, erano anni che aspettavo!
Ad ogni modo best man significa testimone, per una volta stranamente non c'è motivo d'essere maliziosi ^^

Stefano

Wally Rainbow ha detto...

Ok! Non farò più giochi di parole forzati... Però sono un po' sorpreso... Se avessi saputo che a questi apuntamenti ci teneva tanta gente li avrei ripresi prima (O__o)