SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 14 dicembre 2013

KEN STORY 1991

Ciao a tutti, come va?
Oggi la storia di Ken Carson prosegue parlandovi del suo 1991, che è iniziato con un colpo di scena. Infatti, dopo un 1990 spensierato e privo di impegni gravosi, il nostro eroe riscopre il valore di una ferrea disciplina e la sua vecchia passione per la danza classica, con un grazioso completino ribattezzato MY FIRST KEN...
Il mio primo Ken, quindi? Una definizione un po' misteriosa, ma la scritta ci chiarisce che in questo periodo lui e Barbie si sono allontanati, visto che viene presentato come "il partner di balletto di Barbie" e nulla più. Quindi in questa fase a chi aveva concesso il suo cuore il biondo ballerino? Una possibile risposta potrebbe arrivare dal fatto che contemporaneamente anche il suo omonimo amico di colore aveva scoperto una certa passione per la danza...
Su ambedue le scatole, tra l'altro, si legge che sono facili da vestire, e quello che è facile da vestire - di solito - è ancora più facile da svestire. Certo queste potrebbero essere solo illazioni, dopotutto cosa potrebbero mai fare due ballerini facili da svestire quando si ritrovano insieme in qualche camerino? Mhhh... Per non scadere nel pecoreccio passo oltre e vi segnalo che poco dopo, forse per bilanciare questo slancio non propriamente virile, Ken ha avuto anche una fase rap con RAPPIN' ROCKIN' KEN...
Per l'occasione è tornato (quasi) al suo colore di capelli naturale, tuttavia non ha rinunciato a personalizzare il suo look da rapper con alcuni dei suoi colori prederiti (senza rinunciare, comunque, a delle scintillanti maniche con payettes) e con un delizioso amplificatore in tinta, per non lasciare nulla al caso nemmeno nelle sue esibizioni in strada. Non ci è dato sapere come è stata la sua esperienza, ma quello che sappiamo è che molto presto preferisce usare la strada per provare i suoi nuovissimi pattini in linea...
Da notare che porta il tipico marsupio anni '90 molto alto, probabilmente per non rischiare di coprire troppo le sue virtù, messe così bene in evidenza dai suoi nuovissimi pantaloncini elasticizzati. Da notare, inoltre, che è molto previdente: infatti indossa anche ginocchiere e gomitiere che sono molto utili in caso di cadute, ma anche nel caso di prolungati momenti passati in ginocchio o appoggiati sui gomiti e... Aemh... Ok... So che che certe insinuazioni non sono degne di me, d'altra parte è anche vero che poco dopo Ken si è arruolato ed è diventato subito sergente di marina...
Considerando la sua pressochè nulla propensione alla carriera militare alcune associazioni di idee un po' maliziose sono comprensibili. Quel che è certo è che Ken abbandona presto la marina, e ritorna ad una delle attività che gli sono più congeniali, e cioè seguire la moda. Così, negli anni in cui la dipendenza da GEL iniziava a diffondersi in tutto il globo anche il nostro eroe è caduto in tentazione, trasformandosi in TOTALLY HAIR KEN...
Da notare il suo ritorno alla tinta di capelli originale e la favolosa camicia fantasia, che si sposa benissimo con la chioma ariosa e i pantaloni violetti, che fanno tanto fashion. Da notare anche il tubetto - molto abbondante - di gel incluso nella confezione. Probabilmente all'epoca più di qualcuno si sarà chiesto se - abbigliato in quel modo - Ken non volesse lanciare dei richiami specifici e non volesse impiegare tutto quel gel per qualcosa che non aveva niente a che fare con i suoi bellissimi capelli... Però qui non si fa gossip di bassa lega, e quindi passo alla tappa successiva della sua evoluzione, che sicuramente fugherà ogni dubbio sulla sua vita privata: BENETTON SHOPPING KEN...
Umh... Ok... Come non detto... Ken torna biondo ed evidentemente decide che la sua occupazione principale deve essere lo shopping. La domanda è: se in questo periodo non ha nessun lavoro ufficiale dove li ha trovati tutti questi soldi per fare shopping? Forse finora ha avuto qualche attività parallela di cui preferisce non parlare? Rispettiamo il suo diritto alla privacy, anche se EFFETTIVAMENTE poco dopo compare SUN SENSATION KEN, che sembra fatto apposta per confermare alcuni particolari sospetti...
Cosa ci fa Ken con una magliettina in laminato oro semitrasparente che gli lascia scoperti gli addominali? E perchè indossa questi pantaloncini così corti e attillati? E soprattutto: cosa sono le "sensazioni al sole" che evoca il suo look? Molte domande vengono spontanee, e poche risposte ci vengono fornite. In compenso, a giudicare da come Ken Carson conclude il suo 1991 possiamo dedurre che la sua carriera, di qualunque carriera si tratti, è andata molto bene... Visto che ora si presenta in versione SPARKLE SURPRISE KEN...
Di quale sorpresa stiamo parlando? Ma evidentemente dei diamanti che ora può permettersi di regalare a Barbie! Quindi ora sappiamo che tutti i suoi sforzi e le sue fatiche, quali che fossero (mhhh...) erano finalizzate ad arrivare alla fine dell'anno con un mucchio di soldi per fare colpo su Barbie con diamanti e regali lussuosi... D'altra parte il fine giustifica i mezzi. Però, a giudicare da quello che Ken avrebbe fatto nel 1992, il dubbio è che alla fine ci abbia provato gusto.
A cosa mi riferisco?
Lo vedrete nella prossima puntata.

2 commenti:

quid76 ha detto...

Un 1991 impegnativo.

Comunque così, con "leggerezza giornalistica italica", ci viene presentato il suo 2013:
http://www.repubblica.it/spettacoli/people/2013/12/13/foto/doll_house_-73482277/1/#1

che poi è gossip di mesi fa ;-P

Wally Rainbow ha detto...

Quel servizio fotograqfico, in effetti, ha avuto un certo riscontro mediatico :-)