SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 9 dicembre 2015

ARTE PER UN ANNO...

Ciao a tutti, come va?

Come forse avrete notato ogni tanto su questo blog si parla di arte LGBT, e in particolare di arte omoerotica. Un po' perchè i fumetti sono una forma d'arte, e con l'arte condividono diverse dinamiche, e un po' perchè - a mio modesto parere - dalle nostre parti viene valorizzata molto poco.

Ad esempio: dalle nostre parti non abbiamo gallerie d'arte specializzate in questo tipo di soggetto, e men che meno abbiamo gallerie d'arte che producono cataloghi e idee regalo a tema, magari con intenti culturali... Mentre altrove ne abbiamo diverse.

Oggi, in particolare, volevo segnalarvi la bella iniziativa della rinomata galleria olandese MooiMan (CLICCATE QUI), che in collaborazione con lo Studio van Stralen ha deciso di realizzare un corposo volume a metà fra il catalogo d'arte e il calendario.

Infatti si tratta di un bel volumone di 365 pagine, ognuna delle quali è dedicata a un giorno dell'anno e ad un'opera degli artisti che hanno esposto presso la galleria MooiMan.

Da notare che fra i quarantanove artisti coinvolti ce ne sono anche alcuni italiani (tanto per cambiare), che, a quanto mi risulta, in patria non sono mai stati coinvolti in iniziative di questo tipo: Sabatino Cersosimo e Diego Tolomelli...


Siccome il volume non costa tantissimo, e siccome sotto le feste non si sa mai che regali fare per essere originali, se site interessati potete CLICCARE QUI per avere tutte le informazioni necessarie per ordinarlo. Intanto qui di seguito condivido una piccola selezione degli artisti presenti in questa pubblicazione...



















Quindi diciamo pure che, anche se dalle nostre parti viene valorizzata molto poco, l'arte omoerotica esiste ancora... Ed è stata ampiamente sdoganata in buona parte del mondo.

Ed è un peccato che, proprio in un nazione come la nostra, che per diversi secoli è stata la culla dell'arte mondiale, ci troviamo alle prese con situazioni come quella avvenuta al Comune di Treviso, che proprio in questi giorni ha negato il suo patrocinio a tre cartoline "artistiche" che promuovono la lotta all'AIDS (le vedete qui sotto).



I disegni sono stati realizzati in collaborazione con il Treviso Comic Book Festival, ma secondo il Vicesindaco Roberto Grigoletto (foto sotto) erano troppo "oscene" per essere pubblicate (ed eventualmente distribuite anche nelle scuole). Così, salvo imprevisti, verranno pubblicate solo con il testo, e senza immagini...

Che dire? I fatti parlano da soli... E dipingono uno scenario molto triste, su cui bisognerebbe lavorare davvero molto...

Ad ogni modo, a questo punto, sono molto curioso di verificare se i siti italiani che si occupano di fumetto troveranno il modo di segnalare questo caso... Non foss'altro perchè di mezzo c'è anche il Treviso Comic Book Festival... Magari potrebbero dedicargli due righe dopo aver affrontato argomenti essenziali come il nuovo sito di incontri per amanti della Disney (CLICCATE QUI) o le cinque cose che non sopportano le accompagnatrici giapponesi (CLICCATE QUI)...

Vedremo un po'...

Alla prossima.

Nessun commento: