SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 10 settembre 2008

GLI ARCHIVI DI WALLY

Ciao a tutti e a tutte, come va?
Oggi vorrei fare una cosa che volevo fare da tempo... Ovvero postare l'episodio pilota di una serie che poi non ha più visto la luce (visto che la collana di fumetti su cui sarebbe dovuta comparire cessò le pubblicazioni): "The Lord of Springs". Questo episodio pilota comparve sei anni orsono sull'antologia Frammenti edita dalla Echo Communication, che all'epoca voleva lanciarsi alla grande nel mondo del fumetto gay con la collana BOY+BOY... L'esito dell'operazione BOY+BOY fu abbastanza disastroso per due motivi: in primis la maggior parte dei fumetti che pubblicò furono shonen-ai made in Italy e non fumetti gay, e in secondo luogo la mancanza di adeguati circuiti distributivi in Italia era stata del tutto sottovalutata. Altra cosa che non ho mai capito è stata la fissazione di applicare censure in stile shonen-ai a tutti i costi... Tant'è che fui costretto a inserirle pure io. Dedicarono anche un intero volumetto a Dick Master, l'eroe leather di Roy Klang, e in quel caso censure non ne furono applicate, però - a causa dei suoi contenuti forti - il volume venne distribuito solo nelle librerie gay (che in Italia, volendo metterci insieme anche i sexy shop gay, saranno si e no una decina). Morale della favola: ricordo che quando l'operazione venne dichiarata fallita migliaia di copie dei volumetti BOY+BOY presero la strada del macero. Ricordo anche che alla fine mi vennero dati solo quattro giorni per realizzare le venti tavole della mia storia (lettering compreso!). Penso che si veda molto bene che è stata fatta di fretta e che gli sfondi sono la cosa più minimale che abbia mai fatto in vita mia. Ricordo che alla fine di quei quattro giorni mi era venuta persino una specie di nausea... E il bello è che poi, siccome gli altri autori dell'antologia erano in ritardo, il tutto venne mandato in stampa mesi dopo... Vah beh! Comunque, così per curiosità, quanti di voi si sono imbattuti nella serie BOY+BOy e, soprattutto, nell'antologia in cui comparivo anche io? Ovviamente per vedere le pagine più grandi dovete cliccarci sopra come sempre.



















4 commenti:

Awakening Art ha detto...

Ti giuro che non ho mai saputo nulla della tua collaborazione a boy+boy! ne avevo visti qualcuno anni fa ma ad esser sincero sia lo stile che la qualità all'interno facevano alquanto desiderare!

Wally Rainbow ha detto...

Infatti io venni pubblicato su uno degli ultimi numeri, e quindi - come testimoniano i tuoi commenti - la fritata era già stata fatta! :-)

Fabrizio MAZZOTTA ha detto...

Siccome l'andropausa precoce avanza con l'età mi pare di ricordare che mi fu chiesto di scrivere una presentazione per questa antologia. Ma non ne ho una copia. Non mi fu spedita e ora scopro ( non senza sorpresa, ahimé) che tutto il pubblicato è andato al macero! Però, se la memoria labile non mi inganna, la maggior parte dei fumettari pubblicata lì non era malaccio. Mi fu dato il libro fotocopiato. Io però vorrei l'edizione con la mia introduzione! Mi sentivo orgoglioso di "battezzare" su carta dei fumettari in erba.
Tra parentesi, io spero ancora in una rivista di fumetti gay da tutto il mondo. E' strano che in Francia - terra di amanti della bande dessinée in tutte le sue forme _una rivista così non esista! Non è strano che NON esista in Italia.

Wally Rainbow ha detto...

Si! Si! Confermo che la tua presentazione c'era :-) Forse una copia mi avanza... Se vuoi te la spedisco :-)