SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

lunedì 21 luglio 2014

DRAGON BALL AL CIRCUIT FESTIVAL!

Ciao a tutti, come va?
Dopo tanti post impegnativi oggi volevo mantenermi leggero, e infatti vado a segnalarvi una notizia di quelle allegre e spensiarate... Forse anche voi saprete che da qualche anno in varie parti del mondo hanno iniziato ad andare di moda i circuit party, e cioè quelle iniziative che si rivolgono ai gay festaioli oltremisura e che riuniscono in un "circuito" diversi locali di una stessa città per garantire divertimento non-stop in maniera continuata (o quasi) per diversi giorni. In Europa (e non solo) uno di quelli più importanti è il Circuit Festival che si tiene in agosto a Barcelona, e che coinvolge anche parchi acquatici e quant'altro.
Cosa c'entra questo BLOG con un brulichio di gay palestrati e salterini? Generalmene poco, se non che il Circuit Festival 2014 ha messo in circolazione da qualche mese un video promozionale molto carino, che si ispira palesemente a Dragon Ball, o per meglio dire a Majin Buu, forse l'avversario più coriaceo comparso nell'intera serie...
Dite che sono impazzito? Guardate bene il video seguente e poi ditemi anche voi se può trattarsi solo di una coincidenza...
A parte il colore, passato da rosa ad azzurro, e qualche ritocchino qua e là, gli elementi in comune sono davvero molti (a partire dalla forma della testa e dagli sfiatatoi sulle braccia... Per non parlare del look shirtless con bracciali, e quei pantaloni che fanno tanto "sayan")... E secondo me i pubblicitari che hanno fatto questa scelta ci hanno pensato per bene, visto che Majin Buu e Dragon Ball sono entrati nel cuore dell'attuale generazione dei ventenni e trentenni gay, contribuendo peraltro a lanciare (o rilanciare) un certo tipo di ideale estetico... Che poi è quello che va per la maggiore nel suddetto Circuit Festival (che pullula di palestrati e amanti del fitness). Forse può sembrare una cosa da poco, ma la presenza di questo pseudo Majin Boo nello spot ufficiale dell'evento è un po' come dire che il mondo gay prende  ufficialmente atto del ruolo iconico di Dragon Ball e dei suoi personaggi, che negli anni - ed è inutile negarlo - hanno anche rappresentato una fucina di personaggi eroticamente stimolanti per generazioni di giovani gay in boccio...
Inoltre, a ben guardare, la serie ha presentato nel corso del tempo diversi personaggi visibilmente omosessuali e, anche se generalmente si trattava degli avversari dei protagonisti, non ha mai presentato la loro omosessualità come un elemento negativo in quanto tale, ma come una delle loro tante caratteristiche...
In qualche caso la serie ha reso addirittura evidente il loro palese disagio nei confronti delle eventuali avances dei personaggi femminili... Dando ai telespettetori con i primi pruriti gay un cartone animato che - in un certo senso - offriva dei riscontri alle loro sensazioni...
Nessuno stupore, quindi, nel fatto che dei pubblicitari in gamba (e presumo giovani e gay) abbiano scelto di ispirarsi a Dragon Ball per attirare il pubblico di riferimento del Circuit Festival, anche perchè siamo nel 2014 e sarebbe anche ora di aggiornarsi e di accantonare una volta per tutte certi pregiudizi che circondano il mondo dell'animazione e l'immaginario pop in generale...
C'è da notare, comunque, che mentre i nostri amici spagnoli hanno iniziato ad ispirarsi ai personaggi di Dragon Ball per pubblicizzare i loro eventi gay più importanti, le campagne pubblicitarie dei loro corrispettivi italiani mettono ancora in primo piano drag queen, paillettes e qualche generico cubista...
E questo dà un po' la misura del fatto che, forse, anche il mondo gay italiano risente in qualche misura dell'arretratezza generale del nostro paese, che anche in ambito gay non brilla per acume e apertura mentale...

E magari di questo bisognerebbe tornare a parlare.

Alla prossima.

P.S. Sbaglio o nessun sito italiano di fumetti e/o manga ha ancora segnalato questo spot? Com'è possibile???

9 commenti:

Benassi ha detto...

Guarda, Wally... quanto dici sull'impatto di dragon ball e la modernità di questi eventi che ci bagnano il naso è assolutamente vero e innegabile.

Però mi sembra che il legame sia un po ' campato per aria: il personaggio non è abbastanza simile a majin boo. Credo si ispiri a qualche altra cosa. Se si vuole fare una citazione, si cerca di essere più palesi di così.

Comunque riconfermo quanto detto nel primo paragrafo. È solo il legame che è debole

Wally Rainbow ha detto...

Io continuo a pensare che sia statisticamente impossibile che abbiano pensato ad un alieno smagliettato in quel modo, con la testa in quel modo e con gli sfiatatoi sugli arti e sul cranio in quel modo senza avere sott'occhio Majin Boo. Molto probabilmente chi ha ideato questo alieno si è ispirato a Majin Boo stando molto attento a non infrangere alcuna legge sul copyright, ma cercando di ammiccare in maniera più o meno inconscia ai fans di Dragon Ball, tantopiù che gli ha fatto indossare pantaloni (scuri aderenti e con stivaletti bianchi)e un visore che ricordano molto quelli che indossava Vegeta alla sua prima apparizione.
Qualcun altro vuole esprimere il suo parere al riguardo?

quid76 ha detto...

"brulichio di gay palestrati e salterini"
mi ha fatto scompisciare.
Per rimanere in topic sarei del parere che il richiamo al personaggio e al manga ci sia tutto (copyright permettendo). Se per esempio fosse richiamo ad altro, saremmo fuori target per non averlo colto. E la pubblicità mirata a noi non può permetterselo.
Ribloggherotti.
Ciao

quid76 ha detto...

Ho appena trovato questo in rete:

http://graualcazarmaquetas.blogspot.it/2014/04/visor-tipo-dragon-ball.html

Ciao

Wally Rainbow ha detto...

Grazie per la conferma! :-)

Marco ha detto...

Non mi sembra che in quel sito ci siano conferme. È solo un tutorial per creare un visore e lo hanno chiamato "tipo dragonball" nella stessa misura in cui wally ipotizza che l'ispirazione venga da lì.
Comunque ha gli sfiatatoi solo sulla testa e non sul corpo. E majin boo non li ha sulla testa. Ha i pantaloni neri e attillati con delle righe, mentre majin boo li ha bianchi e larghi senza segni, la coda sulla testa è troppo corta, la faccia troppo squadrata. Insomma va bene che non vuoi pagare i diritti, ma così mi sembra veramente troppo diverso per farti venire in mente qualcosa di boo

Wally Rainbow ha detto...

Non so... A me è venuto in mente subito :-) E comunque se guardi con attenzione Majin Boo ha gli sfiatatoi anche sulla testa (l'unico posto in cui Majin Boo li ha e l'alieno no sono i pettorali). Comunque sei liberissimo di pensare che ho preso una cantonata, anche se io resto del parere che si sono ispirati proprio all'immaginario costruito da Dragon Ball :-)

Marco ha detto...

Secondo me ci si sono ispirati e hanno semplicemente fatto un pessimo lavoro

quid76 ha detto...

http://img1.wikia.nocookie.net/__cb20101208075058/slime-lovers/images/8/85/MajinBuu.jpg