SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 2 luglio 2014

WARCRAFT PRIDE

Ciao a tutti, come va?
Come forse saprete le parate del Gay Pride si tengono a cavallo del 28 giugno in buona parte del mondo, con alterni risultati. Tuttavia il 15 giugno si è tenuta una parata del Gay Pride molto particolare, che ha festeggiato i suoi primi dieci anni e che è la prima nel suo genere... Infatti sto parlando del Proudmoore Pride (CLICCATE QUI), che si tiene nel mondo di WARCRAFT!
Andiamo con ordine, per quanti non fossero esperti di videogiochi. THE WORLD OF WARCRAFT è il nome di un videogioco fantasy online di successo creato nel 2004, a dieci anni di distanza dal debutto del videogioco WARCRAFT, che si giocava in modo classico. THE WORLD OF WARCRAFT, invece, tramite connessione internet, permette ai giocatori di connettersi ad un reame, che coincide con uno dei vari server sparsi per il mondo, e di interagire con decine di migliaia di altri giocatori che gestiscono i loro personaggi in quel reame, creando una vera e propria realtà parallela.
Questo molto in sintesi.



Uno di questi server/reami si chiama Proudmoore ed è considerato dagli appassionati uno dei più gay friendly fra i vari reami in cui si può entrare. Il Proudmoore Pride è promosso, fin dal 2008, da un gruppo di personaggi/giocatori raccolti sotto il casato di Stonewall (ovviamente il nome non è stato scelto a caso), che stabilisce il punto di ritrovo, il tragitto e le attività collaterali al termine del corteo (feste danzanti, gare di lotta in mutande, sfilate di moda e quant'altro).
E qui di seguito potete vedere il corteo del 2014, registrato proprio il 15 giugno scorso...
Probabilmente gli attivisti duri e puri storceranno il naso, ma effettivamente il fatto che una simile manifestazione apertamente gay friendly stia conquistando anche il mondo virtuale di WARCRAFT ha un certo peso simbolico... Anche perchè di anno in anno i partecipanti all'evento sono sempre più numerosi... E d'altra parte ci sono alcune scuole di pensiero secondo cui - esteticamente parlando - WARCRAFT avrebbe avuto un'impostazione gay oriented fin dal suo debutto, rendendo il gioco molto popolare proprio fra i videogiocatori gay, e che il Proudmoore Pride ne sia solo la naturale conseguenza.
Sia come sia staremo a vedere se il prossimo aggiornamento del gioco (World of Warcraft: Warlords of Draenor), previsto per l'autunno, confermerà ulteriormente la simpatia dei giocatori gay e gay friendly per il mondo di WARCRAFT, anche alla luce del fatto che la resa grafica dei personaggi è stata notevolmente perfezionata, anche a livello di espressività facciale, come potete notare dai confronti sottostanti...


Inoltre sarà possibile determinare in maniera più sofisticata anche cose come le pettinature e il livello di villosità dei personaggi, come peraltro avviene giù da tempo in diversi videogiochi della concorrenza...

L'unica cosa che un po' dispiace è che, per come è impostato THE WORLD OF WARCRAFT, il corteo del Proudmoore Pride abbia coinvolto solamente un reame... Con una visibilità limitata... Anche se non è detto che presto o tardi iniziative simili possano essere organizzate anche in qualche altro reame, come peraltro è avvenuto anche nel mondo reale.
D'altra parte se questa cosa è stata organizzata per dieci anni di fila qualcosa vorrà ben dire.
Alla prossima.

Nessun commento: