SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

venerdì 20 maggio 2016

CAFFÉ...?

Ciao a tutti, come va?
Devo ammettere che, di tanto in tanto, può capitare che le notizie da segnalare su questo blog scarseggino, ma se questo succede so che posso sempre contare su qualcuno che mi viene in soccorso, e cioè Tom of Finland... Infatti più passa il tempo e più i suoi beni disegni diventano un fenomeno pop, e così dopo i capi di abbigliamento, i profumi, i francobolli, la biancheria per la casa, i case per cellulari e tutto il resto ora i disegni di Tom of Finland si ritrovano anche... Sui pacchetti di caffè...

L'idea è venuta ad una tosteria di Katajanokka, dalle parti di Helsinki (ovviamente in Finlandia), che a quanto pare non è alla prima esperienza in fatto di confezioni da collezione abbellite dai disegni di famosi artisti locali: nel 2013, ad esempio, aveva scelto di utilizzare i disegni dei Moomin di Tove Jansson (se non sapete cosa sono CLICCATE QUI)...
Quel che si dice la creatività nordica, insomma. Ad ogni modo la tosteria di Robert Paulig (CLICCATE QUI per il sito ufficiale, dove potete anche fare i vostri ordini) questa volta ha deciso - probabilmente per la prima volta al mondo - di unire omoerotismo e torrefazione, proponendo ben due serie di confezioni esclusive, a sfondo bianco e a sfondo nero, dando ovviamente la possibilità di acquistare sia le confezioni singole che le serie complete (avendo così una confezione in omaggio)...


A parte il fatto che come idea regalo mi sembra geniale, e ho come la sensazione che appena la notizia si diffonderà queste confezioni andranno a ruba in tutto il mondo (anche perchè si può scegliere con che tipo di miscela riempire la confezione che verrà spedita), direi che questa è l'ennesima prova di come Tom of Finland sia stato sdoganato in patria... E di come, anzi, i suoi disegni siano diventati iconici come, ad esempio, le foto che ritraggono personaggi cult come Marylin Monroe e James Dean... Con la differenza che lo sdoganamento dei disegni di Tom of Finland ha dei risvolti simbolici e culturali di tutt'altro livello, visto che implica lo sdoganamento dell'immaginario erotico omosessuale e quindi dell'omosessualità in quanto tale...


E considerando com'era la situazione fino a pochi decenni fa, quando i disegni di Tom of Finland erano conosciuti solo da una parte del mondo gay, direi che non è una cosa da poco...

E sicuramente questo processo non si fermerà qui.

Va da sè che ogni volta che riporto notizie di questo tipo non posso fare a meno di riflettere sul fatto che dalle nostre parti non siamo mai riusciti ad avere nemmeno una mostra dedicata a Tom of Finland e ai suoi disegni... Che sono stati esposti solo di straforo in qualche occasione, all'interno di eventi di più ampia portata, senza essere valorizzati in alcun modo...

Credo che al massimo, da noi, siano arrivate le confezioni del suo profumo (e lo so perchè è arrivato persino nelle profumerie della mia città)...


D'altra parte nulla accade per caso, suppongo.

Alla prossima.

E non dimenticare di partecipare alla votazione dei premi GLAD! Vota anche tu il fumetto italiano che ti ha deluso di più! Trovi tutte le informazioni CLICCANDO QUI.


Nessun commento: