SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

giovedì 2 marzo 2017

YABARA IN ARRIVO!

Ciao a tutti, come va?

Devo ammettere che, anche se è passato qualche anno, ancora non ho del tutto digerito il fatto che il massimo che il fumetto italiano ha prodotto mixando due temi potenzialmente interessanti come criminalità organizzata e omosessualità sia stato Lady Mafia (CLICCATE QUI)... Anche perchè il pur apprezzabilissimo Nine Stones di Sara Spano (CLICCATE QUI) utilizza dei registri che tendono più al metafisico e al gore che non alla rappresentazione credibile di determinate realtà. Poi, però, gironzolando nel mare magno delle produzioni fumettistiche a tematica LGBT (a livello globale) è anche bello vedere che c'è anche di molto meglio, e il mal di pancia si può anche attenuare. Oggi, ad esempio, vado a segnalarvi la raccolta fondi di kickstarter per un nuovo progetto portato avanti dalla mangaka Velvet Toucher, e ambientato proprio nel mondo della malavita: Eden'S Mercy (CLICCATE QUI PER LA PRESENTAZIONE SU KICKSTARTER)...

La storia parte quando un'attivista transessuale, Manny Morrison, viene ritrovata in un lago di sangue, ma fra polizia corrotta e politici saccenti il caso viene subito insabbiato, anche perchè evidentemente c'è dietro qualcosa di grosso... E questo spinge un giovane boss della malavita locale, Eden (amico della vittima), a mettere insieme una banda composta solo da giovani malavitosi gay che sono stufi di subire angherie a causa della loro condizione, per venire a capo della verità... Il tutto in un volume che dovrebbe avere 100-150 pagine (non è ancora stato ultimanto, e il tutto sarà determinato - presumo - da quanto si raggiungerà con Kickstarter). La somma da raggiungere non è proprio bassa, visto che si parla di 50.000 $, però è anche vero che Velvet Toucher ha già dimostrato di essere un'artista decisamente dotata... Qui sotto vedete i suoi ritratti di alcuni VIP occhialuti, ad esempio...


E in passato ha anche realizzato storie brevi che erano dei veri e propri spin-off dei film che le sono piaciuti di più, come ad esempio quelli degli X-Men...

E vari omaggi agli attori che l'hanno maggiormente colpita, come ad esempio i nani de LO HOBBIT senza il trucco da nano...

Sul web, comunque, è disponibile gratuitamente il suo web comic The Elduin and Donestan Chronicles (CLICCATE QUI per il sito ufficiale con tutte le tavole prodotte finora), dedicato a due prestanti cavalieri medioevali (un nobile e un soldato) che - fra tragedie, guerre e vendette varie - scoprono di provare una travolgente passione l'uno per l'altro... Che viene rappresentata senza alcun tipo di censura...

tra l'altro utilizzando una tecnica di colorazione a mezzatinta che fa tanto adult comics americani anni Settanta, e che sicuramente al giorno d'oggi è molto originale...



Al di là della bravura dell'artista, comunque, secondo me questo progetto è interessante per vari motivi. Il primo è che è uno dei primi che si qualifica esplicitamente come manga "yabara", ovvero come un nuovo genere ibrido che mixa le caratteristiche degli YAOI per ragazze e dei BARA per gay (non si finisce mai di imparare!). Il secondo è che la misteriosa Velvet Toucher è effettivamente giapponese, e collabora da diversi anni con l'editoria di settore nel suo paese, ma è anche un'illustratrice e traduttrice che vive da diversi anni a Los Angeles, e questo ha inevitabilmente influenzato il suo stile e il suo punto di vista... Portandola a fare dei manga che EFFETTIVAMENTE hanno un piglio molto occidentale e un taglio ibrido estremamente interessante.


Anche perchè è evidente che il suo modo di affrontare e gestire le tematiche gay, soprattutto nel progetto Eden's Mercy, ha molto più a che fare con le ambientazioni e le situazioni dei comics americani che non con i manga giapponesi (tant'è che in Eden's Mercy si parlerà anche di diritti civili e AIDS), e sicuramente - al netto del progetto in quanto tale - è un segnale estremamente interessante dei tempi che cambiano... Così come - se vogliamo - è un segnale interessante il fatto che fra i vari bonus per quanti sosterranno Eden's Mercy su Kickstarter ci saranno anche dei case per cellulari con le illustrazioni che vedete qui sotto...


E comunque, altro dettaglio non proprio irrilevante, il progetto verrà portato avanti in collaborazione con Juné manga (un marchio di Digital Manga), che adesso vorrebbe lanciare una vera e propria linea di fumetti "yabara" da affiancare ai suoi più classici BOYS LOVE (il catalogo Juné manga lo trovate QUI). Morale della favola: direi che la situazione è in costante evoluzione, e che le sorprese non mancano mai... Così come, per fortuna, non mancano mai gli artisti emergenti di talento nell'ambito dei tumetti a tematica gay, o più prettamente omoerotica... Anche se dalle nostre parti se ne parla sempre troppo poco.

E intanto il vocabolario degli appassionati di fumetti a tematica LGBT si arricchisce di un nuovo termine... Staremo a vedere come e quanto si diffonderà, e quanto successo potrà avere anche in un paese notoriamente refrattario alle novità come il nostro.

Alla prossima.

E non dimenticate di VOTARE PER IL PREMIO GLAD 2017! CLICCANDO QUI

Nessun commento: