SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

sabato 29 agosto 2009

NEWS

Ciao a tutti e ciao a tutte, come va?
Siccome questo è il blog che vi dà quello che nessun altro vi dà, qualche volta riesce a darvi anche qualche anteprima, e siccome so che ci tenete mi sono fatto inviare in anteprima la copertina dell'antologia a fumetti che Black Velvet vuole dedicare al mangaka Gengoroh Tagame, specializzato in bara manga BDSM. Nell'e-mail mi dicono anche che, tanto per cambiare, a causa di tutta una serie di contrattempi, il volume (annunciato per maggio) andrà in stampa solo la prossima settimana... Comunque non scandalizzatevi: i piccoli editori hanno sempre questo genere di problemi e di ritardi. In ogni caso la copertina del volume è proprio quella che vedete qui di seguito...
Cosa ne pensate di questa copertina? Vi piace? Non vi piace? Personalmente ammetto che, non appena l'ho vista, mi sono detto "ci risiamo!", nel senso che una copertina del genere sembra fatta apposta per NON attirare il pubblico occasionale gay.
Non so se l'intenzione era quella di fare una copertina minimalista in stile ZEN, se si è cercato di fare qualcosa di non troppo esplicito per non scandalizzare nessuno o se, più semplicemente, l'editore non sapeva come attirare il target gay (che in teoria sarebbe il target su cui puntare per un manga di questo tipo)... Tuttavia credo che sarete d'accordo con me se dico che è una copertina estremamente anonima, che passa inosservata e che non calamita in alcun modo il pubblico occasionale. La cosa di per sè non sarebbe tanto grave se non fosse per il fatto che, essendo che nel nostro paese non sono mai stati pubblicati bara manga o fumetti omoerotici per gay, il pubblico potenziale per questo volume è formato da una piccola nicchia di estimatori di fumetti gay (come me e voi), che però non è detto che apprezzino più di tanto il sesso disegnato da Tagame-San, e da un'enorme quantità di pubblico occasionale che potrebbe essere solleticato da questo prodotto. Mi riferisco ai gay amanti del sadomaso e degli orsi, ad esempio, ma anche ai tanti gay che hanno la fissa del sesso, ma non sono mai andati in una fumetteria e non si sognerebbero mai di trovare un volume di questo tipo in libreria. A questo punto non resta che da vedere come andranno le cose quando il volume verrà distribuito (a fine settembre), cercando di fargli più pubblicità possibile... Anche perchè se questo esperimento andasse bene probabilmente si vedrebbero (finalmente) altri bara manga nel nostro paese. Nel frattempo, già che ci sono, vi segnalo che Kappa Edizioni ha voluto fare una bella sorpresa distribuendo proprio in questi giorni un nuovo volume di Ralf Konig, e per la precisione il seguito di TUTTI LO VOGLIONO, intitolato I NUOVI UOMINI.
Se la Kappa ha ripreso a dare segnali di vita è senz'altro una cosa buona, anche se effettivamente arrivare a pubblicare un volume di Konig ogni due anni (con tutti i volumi inediti che ci sono) non è esattamente funzionale all'affermazione di questo autore nel nostro paese... Anche se posso capire che, con le fumetterie ingolfate, con la mancanza di una stampa gay a larga distribuzione e con il ruolo essenziale rappresentato dal passaparola, alla Kappa preferiscano dilatare le uscite per andare sul sicuro e non correre il rischio di andare in perdita... Soprattutto se si considera la crisi economica degli ultimi tempi... Anche se poi si corre un altro rischio, cioè quello di non creare un pubblico vero che frequenta con costanza librerie e fumetterie per cercare questo tipo di prodotti... E così siamo sempre da punto accapo e i fumetti a tema gay continuano a non essere considerati perchè il pubblico che li richiede non si può quantificare... Voi che ne pensate?
IMPORTANTE: Se guardate in alto a destra troverete, proprio in cima e in bella vista, degli annunci pubblicitari. Cliccandoci sopra ogni volta che passate di qui potete contribuire al mantenimento di questo sito senza spendere nulla. GRAZIE.

10 commenti:

Nicola ha detto...

Ciao!

Iniziando dalla copertina per me non è male...non è volgare e nello stesso tempo già mette in luce cosa nasconde. Certamente il cliente occasionale non sarà colpito al primo impatto se messo di costa o in basso su qualche mensola ma con una buona esposizione facciale credo che venda. Inoltre la copertina non è più un'esca sicura...ci si ferma a sfogliare e poi si compra. Prendi ad esempio il libro Beijing story, a contenuto omosessuale, con un fallo in copertina ( cercala su IBS). In un mese ha venduto solo 3 copie ed era esposto sulla pedana all'ingresso. Sembra quasi che più le copertine siano esplicite e più ci si vergogna a comprarle (parlo dei libri, dei fumetti non ho esperienza).
Se si volesse quantificare il pubblico gay interessato ai libri stimerei una cifra bassissima per le vendite del settore.
Ciao Wally!

PS mi spieghi perchè scrivi "bara manga"? C'è una differenza dal semplice manga?

Anonimo ha detto...

ehiiiiiiiiii ma i lavori di un altro grande che fine han fatto
? Elfodiluce si è nuovamente arenato?

Wally Rainbow ha detto...

Manga vuol dire semplicemente "fumetto", il termine "bara" che ci metto prima vuol dire rosa e Giappone è sinonimo di gay (che vengono definiti "la tribù della rosa", mentre per le lesbiche si usa la parola yuri, e cioè "giglo"). I fumetti di elfodiluce tornano da settembre. Ancora un attimo di pazienza.

Wally Rainbow ha detto...

Comunque rimango del parere che la copertina di Tagame non renda l'idea del contenuto...

Lelino ha detto...

Sorry Vale, ma ank'io concordo con Nicola, la copertina è ok.
Un gay cm me ke ama i bara manga cn bei tori per protagonisti, nel vedere un manzo appeso a quel modo si ferma subito a darc un okkio ;-)
... l'unica cs ke nn mi piace sn i tatuaggi, ma nn si può avere tt :-D

Wally Rainbow ha detto...

Mhhh... immagino che i gusti sono gusti... Personalmente avrei optato per qualcosa che fosse più colorato e invitante, ma forse avete ragione voi e visto che comunque i lettori occasionali sono quello che sono vale la pena puntare principalmente sugli apapssionati che sanno riconoscere anche i messaggi non roppo espliciti...

Mauro Padovani ha detto...

Devo dire che la copertina mi piace. Io l'ho prenotato da un pezzo...

Wally Rainbow ha detto...

In effetti questo dimostra esattamente quello che sostenevo, e cioè che questa copertina non attira il pubblico occasionale, ma quello che già conosce Gengoroh Tagame (^__^)...

Pedroxy ha detto...

Mauro come hai fatto a prenotarlo? Io ho chiesto alla mia fumetteria di fiducia ma figurarsi se ne sapevano qualcosa.
Proverò a ordinarli entrambi sperando che riescano a reperirli, visto che non ho mai visto nulla esposto di vagamente omoerotico. Addirittura la fnac li batte alla grande avendo messo bene in mostra il mostruoso (scusate il gioco di parole) volumone di Tom of Finland e una versione piccola più economica che mi sono subito fiondato a comprare.

Wally Rainbow ha detto...

"Mostruoso" mi sembra il termine giusto (^__^)