SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

mercoledì 18 giugno 2014

SCHERMI A VENIRE

Ciao a tutti, come va?
Ultimamente i fumetti di supereroi stanno ispirando un numero crescente di film e serie TV, e anche se siamo in piena estate le cose che bollono in pentola sono veramente tante. Per riordinare un po' le idee ho pensato che fosse il caso di dedicare il post di oggi ad un breve aggiornamento su alcune cose che hanno iniziato a concretizzarsi negli ultimi mesi, fornendo una lista dei personaggi (e dei loro interpreti) che presto potrebbero diventare iconici (se già non lo sono) anche per il pubblico gay.
Da che parte cominciamo?
Intanto sembra proprio che il titolo BATMAN VS. SUPERMAN sia un po' riduttivo per il film che arriverà nelle sale nel 2016, visto che - oltre ai due supereroi del titolo e alla presenza di Wonder Woman - è stata annunciata anche la partecipazione di Jason Momoa nei panni di Aquaman...
L'unico precedente live di una certa importanza per Aquaman ( a parte l'episodio pilota di una serie mai realizzata) risaliva al serial Smalville, dove il ruolo era stato assegnato al modello Alan Ritchson (foto sotto), decisamente somigliante al personaggio dei fumetti...
Quindi, considerando che Aquaman è un supereroe dai lineamenti caucasici e dai capelli biondi, la scelta di Jason Momoa sembra un po' azzardata (come peraltro quella dell'ex Daredevil Ben Affleck nei panni di Batman), ma presumibilmente la scelta è caduta su di lui perchè ultimamente è diventato un volto (e un lato B) molto noto fra i fruitori di prodotti legati all'immaginario pop (da Conan e Games of Thrones)...




Anche in BATMAN VS. SUPERMAN ci sarà modo di apprezzare le due virtù? Io non lo escluderei, soprattutto considerando l'andazzo delle ultime produzioni cinematografiche legate al mondo dei supereroi... In ogni caso questa abbondanza di protagonisti dovrebbe preludere, secondo alcune indiscrezioni, ad una controinvasione cinematografica dei film basati sui personaggi della DC COMICS, che finora non sono proprio riusciti a tenere testa alla raffica di film a base di eroi MARVEL. Cosa accadrà? Le perplessità non sono poche, anche perchè - a differenza delle produzioni della MARVEL (che seguono una sorta di piano strategico nel lungo periodo), quelle della DC sembrano tuttosommato finalizzate a cavalcare l'onda, senza una strategia vera e propria alle spalle.
Tra l'altro - a differenza di quanto sta facendo la MARVEL - le produzioni cinematografiche DC non sembrano volersi coordinare anche con i serial TV che - in teoria - dovrebbero condividere lo stesso universo narrativo... Così se quello che avviene nel serial AGENTS OF THE S.H.I.E.L.D. avrà ripercussioni nell'universo cinematografico MARVEL, quello che avviene nel pur apprezzabile serial ARROW per ora resta totalmente slegato dai film di Superman & Co. .. Cosa alquanto imbarazzante, visto che da una costola di ARROW è stata lanciata ufficialmente la nuova serie dedicata ad un supereroe di primo piano della DC COMICS come FLASH...
Supereroe che, peraltro, sembra particolarmente adatto per il fisico asciutto e scattante di Grant Gustin, che - alla pari dell'attore protagonista di Arrow - era già noto al pubblico gay per avere interpretato il ruolo di un gay dichiarato (e nel caso di Grant Gustin era persino uno dei protagonisti di GLEE). Il che, effettivamente, fa sospettare che il canale televisivo The CW (che sta producendo Arrow e Flash) abbia voluto avere un occhio di riguardo per questo tipo di pubblico. Il problema, però, è che - a conti fatti - se anche questa serie sarà un successo e si rivelerà ben fatta (come pare), si tratta comunque di una produzione data "in licenza" ad una rete televisiva ad un canale del gruppo Warner  (di cui fa parte anche la DC COMICS). E così, oltre a non avere ripercussioni sull'universo cinematografico dei supereroi DC (così come è avvenuto per la serie cult SMALVILLE, che peraltro era stata prodotta dallo stesso canale), sicuramente non avrà alcun legame con le serie TV sui personaggi DC Comics che verranno prodotte da altri canali... Come ad esempio con John Constantine (interpretato da Matt Ryan), che vedrà la luce per la NBC...
O con il prequel di Batman dedicato alle avventure del giovane Commissario Gordon di Gotham City (interpretato da Ben McKenzie, nella foto qui sotto) che non poteva che chiamarsi GOTHAM... E che è prodotto dal canale FOX.
Ovviamente, siccome gli intrecci narrativi fra serie diverse, i cosiddetti crossover, nascono proprio per garantire reciproca pubblicità (anche se poi hanno l'effetto di consolidare gli universi narrativi e fidealizzare il pubblico), è evidente che nessuna di queste serie può fare pubblicità a quelle di un canale concorrente, con tutte le conseguenze del caso... La MARVEL, dal canto suo, per ora in TV ha solo AGENTS OF THE S.H.I.E.L.D. e - prossimamente - AGENT CARTER (che ruoterà attorno ad un personaggio comparso nel primo film di Captain America), entrambe per la ABC, quindi il problema non si pone... Ma cosa accadrà quando partiranno tutte le serie che la MARVEL ha in cantiere per il canale NETFLIX? La prima, quella di Daredevil, è già in avanzato stato di preproduzione, e si sa già che il protagonista avrà il volto di Charlie Cox (che, giusto per la cronaca, ha ricoperto un ruolo gay nel serial Downtown Abbey, con tanto di baci ed effusioni varie)...
Probabilmente succederà che la MARVEL non avrà alcun problema a coordinare il tutto, dato che NETFLIX e la ABC sono sussidiarie della Disney... Esattamente come la MARVEL stessa... Che comunque, a differenza della DC COMICS, non ha mantenuto i diritti sulle produzioni cinematografiche di tutti i suoi personaggi... Quindi sarà interessante vedere chi, fra MARVEL e DC, gestirà al meglio le potenzialità del proprio universo narrativo, alla luce dei rispettivi limiti... E comunque, a proposito di Disney, sembra che un certo spirito gay friendly sarà molto prominente in una serie TV che verrà lanciata l'anno prossimo, e che è girata proprio in questi giorni. Il titolo è DESCENDANTS, ed è incentrata su un gruppo di giovani dotati di superpoteri che non sono altro che i figli di alcuni cattivi "storici" della Disney...
Jay è interpretato da Booboo Stewart (X-Men Days of Future Past, Twilight) ed è il figlio di Jafar, Carlos è interpretato da Cameron Boyce ed è il figlio di Crudelia DeMon, Mal ha il viso di Dove Cameron ed è la figlia di Malefica, mentre Kristin Chenoweth è Evie, la figlia della Regina Grimilde. Il tutto si svolgerebbe in una sorta di dimensione parallela, in cui i quattro si impegnano a riscattare la propria reputazione, in un contesto metropolitano/favolistico in cui sono appena stati assassinati i legittimi regnanti di questa strana favolandia.
Evidentemente il film dedicato a Malefica ha lasciato il segno, nel bene e nel male... Tant'è che a breve verrà prodotto anche qualcosa di simile ispirato alla versione Disney de LA BELLA E LA BESTIA...
Staremo a vedere (incrociando le dita)...
Alla prossima.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Wow... la serie sui figli dei disney villains sembra una chicca... anche se avevo capito solo l'identità della figlia di malefica. Gli altri mi sembravano cosplay a caso