SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

venerdì 7 agosto 2015

GEMME ANIMATE

Ciao a tutti, come va?
Siccome siamo in piena estate, e siccome questa settimana ho già fatto due post belli pieni, oggi volevo mantenermi leggerino e limitarmi ad una piccola segnalazione.

Anche se ultimamente i cartoni animati giapponesi si sono quasi estinti dai palinsesti del digitale terrestre, e nonostante le crociate contro la "colonizzazione culturale dei bambini da parte delle lobby gay" si siano inasprite in maniera imbarazzante, è bello notare che, comunque, il mondo reale e un'altra cosa e va avanti...

Infatti, mentre ci sono Sindaci che mettono al bando i libri sui pinguini rosa e sui bambini che giocano con i pentolini, perchè confondono le idee sui sessi e sul loro ruolo (sembra uno scherzo, ma è proprio così che la pensano!), e varie associazioni bigotte che stanno portando avanti seminari in cui paventano il rischio che nelle scuole non si insegni più la differenza fra maschi e femmine, su BOING (dopo essere passata su SKY e Mediaset Premium, via CARTOON NETWORK) è in corso di programmazione una serie animata per bambini che - per fortuna - offre tanti spunti interessanti...

Mi riferisco a STEVEN UNIVERSE, pluripremiata serie statunitense nota anche per essere la prima serie di Cartoon Network ideata prodotta da una donna, e cioè da Rebecca Sugar (foto sotto, che aveva già collaborato ad ADVENTURE TIME)...

STEVEN UNIVERSE, anche se risale solo all'anno scorso, è una serie già molto apprezzata da pubblico e critica, anche e soprattutto per il modo con cui rappresenta i personaggi femminili e la loro interazione con quelli maschili... E per il modo moderno con cui lo fa (d'altra parte Rebecca Sugar è nata nel 1987, e questo sicuramente ha influito).

Molto in sintesi: ci sono delle gemme aliene che hanno il compito di proteggere la terra da varie minacce cosmiche, e per fare questo ciascuna di esse ha creato una guerriera di forma umanoide che la indossa e ne sfrutta al meglio i poteri. Una di queste guerriere, però, si innamora di un essere umano e ha un bambino da lui (Steven, appunto), facendogli ereditare il suo ruolo di "guerriera protettrice" e la sua gemma (di quarzo rosa, che Steven porta nell'ombelico), facendolo entrare nella squadra di guerriere aliene...

Le guerriere aliene in questione possono fondersi fra di loro (dopo aver sincronizzato il loro ballo), diventando creature aliene con più poteri, ma siccome Steven è mezzo umano ha dato prova di sapersi fondere anche con altri esseri umani... Ad esempio con la sua fidanzatina Connie...

E quando i due si fondono accidentalmente creano una specie di super alieno androgino/transgender: Stevonnie...

Considerando che parliamo di un cartone per giovanissimi direi che questa particolarità, da sola, basterebbe a far drizzare i capelli in testa a tutti i teorici della famigerata "ideologia gender" che viene sventolata come il male del secolo (anche se di fatto è stata inventata proprio dagli integralisti cattolici per dare consistenza a una serie di paure che, altrimenti, sarebbero rimaste molto vaghe e inconsistenti).

Comunque al di là del fatto che in questa serie il piccolo Steven ha un rapporto molto particolare col sesso femminile, c'è da dire che la brava Rebecca Sugar ha anche voluto inserire una coppia lesbica (Ruby e Sapphire), che molto recentemente (nella seconda serie, al momento inedita in Italia), ha rivelato in maniera abbastanza visibile la natura del suo rapporto affettivo...

E infatti nella maggior parte della serie le due si presentano perennemente fuse in un unico personaggio, di nome Garnet (il cui nome - a differenza delle altre protagoniste Perla e Ametista - in italiano non è stato tradotto perchè "Granato" in italiano è un sostantivo maschile), che è la leader delle gemme e che nei confronti di Steven ha spesso un atteggiamento molto "genitoriale"...

Il effetti è stato anche il co-produttore esecutivo di STEVEN UNIVERSE, Ian Jones-Quaterly (foto sotto), a confermare che Ruby e Sapphire sono in una relazione romantica. Rispondendo ad un fan che chiedeva se fossero lesbiche, ha risposto: "Secondo gli standard e la terminologia umana, potrebbe essere una buona definizione!".

E comunque, per completare la panoramica dei contenuti "proibiti" abbiamo anche scene di nudo e violenza... Come quando Steven finisce per "uccidere" un sacchetto di patatatine gigante al ketchup e maionese, e lo fa senza niente addosso...


E d'altra parte, quando Steven è vestito, porta sempre una maglietta rosa e delle infradito dello stesso colore... Morale della favola: se avete intorno dei bambini piccoli a cui non sapete che cartoni consigliare, STEVEN UNIVERSE potrebbe essere un buon punto di partenza...

Alla faccia di chi vede pericoli "gender" da tutte le parti...

Alla prossima.

3 commenti:

Auramazda ha detto...

piccola correzione, Steaven Universe è trasmesso su cartoon network, diciamo che è una serie molto tranquilla e quasi infantile in apparenza ma dopo i primi episodi, un pochino noiosi, incomincia a diventare molto più interessante approfondendo la psicologia delle gemme (non di Steaven che è un ameba ottimista) e a ricevere indizi sul passato delle gemme che è molto più oscuro di quanto sembri in partenza

Barbara Jurado ha detto...

Grandissima serie! <3

Wally Rainbow ha detto...

Precisazione alla precisazione: Steve Universe è su cartoon network da un annetto (ma cartoon network non è free, perchè è accessibile solo agli abbonati di SKY o di Mediaset Premium). Ne ho parlato adesso anche perchè ora è disponibile in chiaro su BOING alle 10.05 e alle 17.20 :-)