SE COMPRI SU AMAZON.IT PASSANDO DA QUESTI LINKS RISPARMI E SOSTIENI QUESTO SITO!

Libri o fumetti in inglese? Qui niente spese di spedizione e dogana, solo sconti pazzi!

VUOI AGGIUDICARTI UN DISEGNO ORIGINALE DI WALLY RAINBOW?

PREMIO GLAD 2017

Vuoi seguire questo blog dalla tua e-mail? Inserisci il tuo indirizzo!

giovedì 22 dicembre 2016

SCELTE PRECISE...

Ciao a tutti, come va?

Come probabilmente saprete il nuovo film del ciclo di STAR WARS (che non è un prequel o un sequel, ma il primo episodio di una nuova trilogia che si colloca fra la prima e la seconda...) sta sbancando ai botteghini. Quello che forse non sapete è che, per ottimizzare al meglio questa situazione, quelli del sito MEN.COM hanno pensato bene di lanciare proprio in questi giorni la loro nuova porno parodia di STAR WARS, che però non è ispirata al primo capitolo di questa nuova trilogia (anche perchè non potevano sapere che trama avrebbe avuto), bensì al primo capitolo della trilogia di sequel, e cioè STAR WARS - THE FORCE AWAKENS (che si è visto lo scorso anno).

La cosa interessante, secondo me, è che - pur con tutti i suoi limiti - questa produzione prova a tenere in debita considerazione le varie speculazioni che ci sono state riguardo alla presunta passione gay che avrebbe preso corpo "fra le righe" nel film originale, e di cui tanto si è parlato (e potete verificarlo CLICCANDO QUI). Ovviamente, nel caso della parodia di MEN.COM, la passione fra Finn e il ribelle Poe Dameron è tutto fuorchè fra le righe... E dispiace un po' che, purtroppo, non si siano trovati degli attori un po' più somiglianti agli originali...

D'altra parte si fa quel che si può, e mai come in questo caso è il pensiero quello che conta...

Infatti, come si è già visto anche in alcune parodie presentate dallo stesso studio, pare proprio che la tendenza generale sia quella di realizzare delle porno parodie gay che tengano sempre più in considerazione le aspettative degli appassionati di questa o di quella saga, e della rappresentanza (sempre più numerosa) dei gay tendenzialmente nerd. E questo non è un dato da sottovalutare, visto che - fino a non troppo tempo fa - quando l'industria del porno gay si azzardava a realizzare delle parodie non si prendeva granchè sul serio, e men che meno prendeva sul serio il pubblico degli appassionati, con un effetto d'insieme che poteva persino risultare irritante...

A partire da tutte quelle parodie che, all'epoca, furono dedicate a Harry Potter...




Per non parlare delle parodie, a dir poco trash, dedicate al mondo dei supereroi...




E i capostipiti del genere, che si erano visti fra la fine degli anni Ottanta e i primi anni Novanta, erano pure peggio...


A ben guardare, in effetti, negli ultimi anni - anche a seguito di alcune porno parodie molto curate che si sono viste in ambito eterosessuale - sembra sempre più evidente l'intenzione di cambiare registro... A partire dal modo con cui queste porno parodie legate all'immaginario pop vengono annunciate e pubblicizzate... Tant'è che per quest'ultima parodia di STAR WARS sono stati elaborati anche dei "fumetti" promozionali...

Cosa che, fino a poco tempo fa, non sarebbe venuta in mente davvero a nessuno... E d'altra parte fino a poco tempo fa non ci sarebbe stata nemmeno tanta attenzione per la realizzazione di un trailer "per tutti" come quello che potete vedere qui sotto...
Intendiamoci: so bene che questa produzione non entrerà negli annali del cinema di fantascienza, però penso che possa dimostrare in maniera abbastanza evidente come un certo tipo di pubblico stia iniziando ad essere maggiormente considerato rispetto al passato. Sicuramente alla base c'è un intento commerciale, ma questo non fa altro che evidenziare come le cose siano cambiate rispetto ai tempi in cui i cosiddetti "nerd" erano considerati del tutto irrilevanti anche all'interno della comunità gay...

Quindi, lo ammetto, sono abbastanza curioso di vedere cosa accadrà in futuro...

Alla prossima.

Nessun commento: